Tutti i post con etichetta cittadinanza

Call for papers rivista “Scholé. Rivista di educazione e studi culturali” sul tema “Educazione civica, cittadinanza e democrazia. Un’agenda per la scuola”

Categorie: Archivio Call
Commenti disabilitati su Call for papers rivista “Scholé. Rivista di educazione e studi culturali” sul tema “Educazione civica, cittadinanza e democrazia. Un’agenda per la scuola”
Call for papers rivista "Scholé. Rivista di educazione e studi culturali" sul tema "Educazione civica, cittadinanza e democrazia. Un'agenda per la scuola" - Call

Su richiesta dei proff. Daria Gabusi e Vincenzo Schirripa, segnaliamo la call for papers della rivista “Scholé. Rivista di educazione e studi culturali” per la sezione monografica 2/2021 sul tema “Educazione civica, cittadinanza e democrazia. Un’agenda per la scuola”.
La sezione monografica del numero 2/2021 di “Scholé” esplorerà gli scenari aperti dalla legge 92 del 20 agosto 2019 sollecitando contributi sui seguenti ambiti di ricerca.

  • Cittadinanza europea, cittadinanza globale: prospettive teoriche e buone prassi nelle esperienze internazionali sui temi della cittadinanza digitale, della sostenibilità ambientale e del rispetto della diversità in chiave interculturale
  • Educazione civica e costruzione di una cittadinanza democratica in Italia e all’estero: il dibattito politico e pedagogico tra continuità e discontinuità dalle origini a oggi, in prospettiva storica e comparativa
  • Le indagini educative su larga scala sull’educazione civica e alla cittadinanza: il ruolo degli insegnanti nella creazione di un clima di classe aperto e delle scuole come contesti di apprendimento che favoriscano la partecipazione attiva e democratica alla vita sociale
  • La conoscenza critica delle religioni in relazione alla cittadinanza democratica, alle competenze interculturali, al contrasto all'”analfabetismo religioso”
  • Osservazioni idiografiche sulle pratiche scolastiche, sui progetti fra scuola e territorio, sul funzionamento degli organi collegiali come luogo di educazione alla democrazia. Analisi critiche delle parole chiave del catechismo civile veicolato dalla prosa progettuale della scuola e dell’educazione extrascolastica
  • Il catalogo sociale dell’editoria per bambini e ragazzi fra qualità artistica delle proposte e imperatività del “messaggio”; ma anche l’autoproduzione e la circolazione in rete di semipreparati su cittadinanza, sostenibilità ambientale, contrasto al c.d. “bullismo”, storia e memoria, questioni di genere, legalità, consapevolezza digitale, temi inerenti la costruzione morale del cittadino.

Si accettano contributi in lingua italiana, ma verranno privilegiate le proposte in inglese o altra lingua straniera (francese, spagnolo, tedesco, portoghese).
L’invio degli abstract deve essere fatto ai tre editor: [email protected], [email protected], [email protected].
L’e-mail avrà per oggetto “Scholé 2/2021” e in allegato un documento con:

  • titolo, abstract (100-150 parole), 5 parole chiave, 10 riferimenti bibliografici al massimo
  • Nome, cognome, affiliazione, e-mail. Titolo, abstract e parole chiave, se in altra lingua, devono essere tradotti anche in inglese.

Date importanti:

  • 30.04.2021: termine per l’invio degli abstract ai tre editor
  • 15.05.2021: gli editor comunicano agli interessati l’esito della prima valutazione
  • 15.06.2021: gli autori inviano il testo completo, conforme alle norme redazionali, anonimo e privo di riferimenti che ne rendano identificabile l’autore da parte dei revisori.

La lunghezza degli articoli è fra i 20.000 e i 25.000 caratteri spazi inclusi.
Gli articoli che supereranno la procedura di referaggio a doppio cieco saranno pubblicati nel n. 2/2021 di “Scholé. Rivista di educazione e studi culturali”, in uscita a dicembre 2021.

Call

Webinar “Metamorfosi della cittadinanza e traiettorie per l’insegnamento dell’educazione civica” – 8 febbraio

Categorie: Archivio webinar
Commenti disabilitati su Webinar “Metamorfosi della cittadinanza e traiettorie per l’insegnamento dell’educazione civica” – 8 febbraio
Webinar "Metamorfosi della cittadinanza e traiettorie per l'insegnamento dell'educazione civica" - 8 febbraio - Locandina

Su richiesta della prof.ssa Viviana Vinci, segnaliamo il webinar “Metamorfosi della cittadinanza e traiettorie per l’insegnamento dell’educazione civica”.
Il webinar, organizzato dall’Università degli Studi di Reggio Calabria “Mediterranea”, si terrà in data 08.02.2021 dalle ore 09.00 alle ore 18.30 su piattaforma Teams.
Il link di accesso all’evento Live di Teams sarà pubblicato sul sito http://www.unirc.it

Locandina

Pubblicazione nuovo numero rivista “Attualità Pedagogiche” dal titolo “Educazione alla cittadinanza”

Categorie: Archivio Rivista
Commenti disabilitati su Pubblicazione nuovo numero rivista “Attualità Pedagogiche” dal titolo “Educazione alla cittadinanza”

Su richiesta della prof.ssa Mannese Emiliana, segnaliamo la pubblicazione del numero 2 della rivista “Attualità Pedagogiche” dal titolo “Educazione alla cittadinanza” con editor prof.ssa Luigina Mortari
La rivista dell’Università degli Studi di Salerno è diretta dalla prof.ssa Emiliana Mannese.
Per consultare e scaricare la rivista: http://www.attualitapedagogiche.it

 

Convegno internazionale “Cittadinanza europea, Costituzione e Diritti. L’educazione come strumento di democrazia – European Citizenship, Constitution and Rights. Education as an Instrument of Democracy” – 7 ottobre

Categorie: Archivio Convegni
Commenti disabilitati su Convegno internazionale “Cittadinanza europea, Costituzione e Diritti. L’educazione come strumento di democrazia – European Citizenship, Constitution and Rights. Education as an Instrument of Democracy” – 7 ottobre

Su richiesta della prof.ssa Antonella Nuzzaci, segnaliamo il convegno internazionale “Cittadinanza europea, Costituzione e Diritti. L’educazione come strumento di democrazia – European Citizenship, Constitution and Rights. Education as an Instrument of Democracy”.
Il convegno, organizzato dall’Università degli Studi dell’Aquila, si terrà in data 07.10.2020 dalle 09.30 a distanza in web streaming al seguente link: https://univaq.webex.com/meet/antonella.nuzzaci
L’evento, che si colloca all’interno del Festival dello Sviluppo Sostenibile, focalizza l’attenzione sui risultati intermedi raggiunti dal Progetto Internazionale #ShareEU, volto a migliorare la comprensione dei processi sociali democratici in atto nell’Unione Europea, ponendo particolare attenzione al valore della cittadinanza e dell’educazione alla cittadinanza come strumenti fondamentali per la costruzione di una futura responsabilità europea comune. La conferenza internazionale è promossa in relazione al progetto ShareEU – Shaping of the European Citizenship in the post-Totalitarian Societies. Reflections after 15 years of EU enlargement. ShareEU è un progetto sulla cittadinanza europea e sui processi democratici dopo la fine di regimi autoritari/totalitari. Per quanto riguarda Polonia e Slovacchia si fa riferimento ai regimi comunisti, per l’Italia alla fine del fascismo. Il progetto mira a migliorare la comprensione dei processi sociali democratici in atto nell’Unione Europea, ponendo particolare attenzione al valore della cittadinanza e dell’educazione alla cittadinanza, come strumenti fondamentali per la costruzione di una futura responsabilità europea comune.
Per maggiori informazioni: https://www.univaq.it/news_home.php?id=14775

Locandina

Call for papers rivista “Attualità Pedagogiche” dal titolo “Educazione alla cittadinanza”

Categorie: Archivio Call
Commenti disabilitati su Call for papers rivista “Attualità Pedagogiche” dal titolo “Educazione alla cittadinanza”

Su richiesta della prof.ssa Emiliana Mannese, segnaliamo la call per il secondo numero della rivista dell’Università degli Studi di Salerno “Attualità Pedagogiche” dal titolo “Educazione alla cittadinanza”.
Scadenze per l’invio contributi: 25.09.2020.
Per maggiori informazioni: http://www.attualitapedagogiche.it

Call

Rassegna culturale “I dialoghi di Acquafredda” – 18 luglio, Acquafredda di Maratea (Potenza)

Categorie: Archivio Eventi
Commenti disabilitati su Rassegna culturale “I dialoghi di Acquafredda” – 18 luglio, Acquafredda di Maratea (Potenza)

Su richiesta del prof. Fabrizio Manuel Sirignano, segnaliamo la rassegna culturale “I dialoghi di Acquafredda”.
L’inaugurazione della rassegna culturale, promosso dal “Centro internazionale di ricerca Francesco Saverio Nitti per il Mediterraneo”, che rappresenta una rete scientifica guidata dall’Università degli Studi di Napoli “Suor Orsola Benincasa” con 7 Atenei del Sud Europa e con il patrocinio del Comune di Maratea, si terrà in data 18.07.2020 dalle ore 21.00 presso Acquafredda di Maratea (Potenza).
L’iniziativa, ideata e diretta dal prof. Fabrizio Manuel Sirignano, nasce per riattivare il dialogo in un momento in cui sembrano essersi ridotti gli spazi e i luoghi di discussione e di confronto. All’eclissi del dialogo fa riscontro l’eclissi della democrazia, in quanto il dialogo ne costituisce la sua stessa sostanza. L’agorà, da spazio fisico, si è trasformata in un’arena virtuale in cui le informazioni sono comunicate in maniera frammentaria e lacunosa attraverso i social: all’argomentazione e all’analisi, spesso, si preferiscono gli slogan e la responsabilità di gesti e linguaggi viene sostituita da frasi semplici e ad effetto; queste ultime risultano più adatte alle logiche della rete, ma svuotano di significato e di storia le parole, fomentando l’odio sociale e la disinformazione. In un luogo dalla struggente bellezza, dove si sentono ancora gli echi dell’eroico sacrificio di Costabile Carducci e dell’impegno civile di Francesco Saverio Nitti, nascono quindi i Dialoghi per contribuire, attraverso dibattiti e confronti dialettici su più temi, alla costruzione di un discorso aperto e di ampio respiro culturale ispirato ai valori della libertà, della democrazia e dell’emancipazione, che affondano le radici nel Mediterraneo di cui Acquafredda è stata protagonista nella storia. Tra luglio ed agosto ci saranno, quindi, forum tematici di discussione (pedagogia, storia, arte), presentazione di libri, dibattiti.
Per maggiori informazioni: https://www.unisob.na.it/eventi/eventi.htm?vr=1&id=21053

Locandina

Convegno “Costruire comunità. La proposta pedagogica del service-learning” – 30-31 gennaio e 1 febbraio, Roma

Categorie: Archivio Convegni
Commenti disabilitati su Convegno “Costruire comunità. La proposta pedagogica del service-learning” – 30-31 gennaio e 1 febbraio, Roma

Su richiesta della prof.ssa Maria Cinque, segnaliamo il convegno “Costruire comunità. La proposta pedagogica del service-learning”.
Il convegno si terrà dal 30.01.2020 al 01.02.2020 a Roma, presso la Sala Giubileo (via di Porta Castello, 44) e l’Aula Magna (borgo Sant’Angelo, 13) dell’Università LUMSA .
Nell’ambito delle iniziative seminariali in preparazione all’incontro mondiale sul tema “Ricostruire il patto educativo globale” (Global Compact on Education, 14 maggio 2020), l’Università LUMSA e la Scuola di Alta Formazione EIS organizzano il Convegno “Costruire comunità. La proposta del Service-Learning”. L’evento è incentrato sulla costruzione di una comunità educativa attraverso il Service-Learning, un approccio pedagogico che fa emergere la dimensione centrale del servizio al prossimo e alla comunità come strumento e come fine dell’educazione stessa, per lo sviluppo di competenze curricolari e trasversali. Nel corso delle tre giornate, tra il 30 gennaio e il 1° febbraio, sono in programma tavole rotonde e relazioni, laboratori e workshop tematici che vedranno la partecipazione di docenti dell’Università LUMSA e di altri atenei, nonché di rappresentanti d’Imprese, Associazioni di volontariato e del Terzo Settore. La terza giornata si aprirà con il saluto del prof. Francesco Bonini, rettore dell’Università LUMSA. Le conclusioni del convegno saranno a cura di Sua Eccellenza Mons. Vincenzo Zani, Segretario della Congregazione per l’Educazione Cattolica. La Scuola EIS, Educare all’Incontro e alla Solidarietà, promossa dall’Università LUMSA di Roma, opera soprattutto nel campo della Ricerca e della Formazione degli insegnanti, sui temi del Service-Learning, delle soft skills e della cittadinanza attiva.
Per partecipare è necessario iscriversi al convegno: http://www.bit.ly/costruire-comunita

Programma

Seminario “A scuola di creatività. L’esperienza iraniana della Noavar school” – 27 novembre, Torino

Categorie: Archivio Seminari
Commenti disabilitati su Seminario “A scuola di creatività. L’esperienza iraniana della Noavar school” – 27 novembre, Torino

Su richiesta della Prof.ssa Sara Nosari, segnaliamo il seminario “A scuola di creatività. L’esperienza iraniana della Noavar school”.
Il seminario si terrà in data 27.11.2019 dalle ore 14.30 alle ore 18.00 a Torino, presso la Sala Grande del Circolo dei Lettori di Torino (via Bogino, 9).
Il seminario permetterà il confronto con una proposta educativa e formativa di particolare interesse per gli aspetti metodologici e offrirà l’occasione per riflettere sulle prospettive culturali e civiche da aprire alla scuola del nuovo millennio.
Noavar è una scuola femminile, fondata a Teheran nel 1998, che propone un percorso di formazione che va dalla scuola dell’infanzia al diploma di scuola secondaria di secondo grado. Il suo progetto è già contenuto nel significato del nome: “innovatore”. Dirigenti e docenti sono infatti impegnati nel far vivere l’esperienza scolastica come esperienza di vita, per cui le conoscenze sono conquistate per sviluppare quelle abilità e quelle attitudini necessarie all’esercizio di una cittadinanza attiva.

Locandina

Convegno nazionale “Infanzie, diritti e cittadinanza” – 20 Novembre, Torino

Categorie: Archivio Convegni
Commenti disabilitati su Convegno nazionale “Infanzie, diritti e cittadinanza” – 20 Novembre, Torino

Su richiesta dei Proff. Lorena Milani, Federico Zamengo e Isabella Pescarmona, segnaliamo il convegno nazionale “Infanzie, diritti e cittadinanza”.
Il convegno si terrà in data 20.11.2019 dalle ore 09.30 alle ore 17.00 a Torino, presso l’Aula Magna del Rettorato dell’Università degli Studi di Torino (via Verdi, 8).
In occasione della presentazione del volume, L. Milani (a cura di), Trame di costruzione della cittadinanza. Riflessioni a 30 anni dalla Convenzione ONU sui diritti dell’infanzia e dell’adolescenza, Bari Progedit, 2019, il Convegno intende promuovere un’analisi dei possibili percorsi di cittadinanza, immaginando nuove piste di impegno pedagogico e sociale. La questione dei diritti dei bambini, infatti, non è un tema che si possa liquidare con una risposta binaria sì/no. Essa riguarda sia la definizione di infanzie, ma anche il ruolo educativo degli adulti e delle istituzioni che se ne occupano. In questa direzione, il Convengo intende mettere a fuoco il complesso intreccio tra garanzia dei diritti, istituzioni e infanzie ed adolescenze a geografie e velocità differenti.

Locandina

Summer School Miur-Crif “La pratica filosofica per lo sviluppo sostenibile. Cittadinanza e inclusione” – 15-18 luglio, Alberobello (Bari)

Categorie: Archivio Eventi
Commenti disabilitati su Summer School Miur-Crif “La pratica filosofica per lo sviluppo sostenibile. Cittadinanza e inclusione” – 15-18 luglio, Alberobello (Bari)

Su richiesta della Prof.ssa Maura Striano, segnaliamo la Summer School Miur-Crif “La pratica filosofica per lo sviluppo sostenibile. Cittadinanza e inclusione”.
La Summer School si terrà dal 15.07.2019 al 18.07.2019 a Alberobello (Bari).
L’iniziativa, promossa dal Comitato paritetico costituito nell’ambito del Protocollo d’Intesa MIUR-CRIF La pratica filosofica come opportunità di apprendimento per tutti e delle azioni a esso connesse, è rivolta a docenti del primo e del secondo ciclo scolastico, operatori di ambito educativo, sociale e culturale, laureati in discipline umanistiche e scientifiche.
Nel contesto del documento ONU Trasformare il nostro mondo: l’Agenda 2030 per lo Sviluppo Sostenibile e in particolare rispetto all’Obiettivo 4 “Fornire un’educazione di qualità, equa ed inclusiva, e opportunità di apprendimento per tutti”, in questa seconda edizione la scuola di Alberobello intende affrontare temi e contenuti legati all’Obiettivo 16 “Promuovere società pacifiche e inclusive orientate allo sviluppo sostenibile, garantire a tutti l’accesso alla giustizia e costruire istituzioni efficaci, responsabili e inclusive a tutti i livelli”.
Come è noto, la filosofia promuove lo sviluppo del pensiero complesso; ma nella società della conoscenza non tutta la complessità del pensiero è prodotta dalla filosofia. Tuttavia, proprio la filosofia, intesa come visione di sistema e incessante attività di ricerca, può fungere da spazio di riflessione e interazione tra conoscenze, esperienze e competenze in differenti ambiti del sapere.
Alla luce delle proposte contenute nei documenti elaborati nel 2017 dal MIUR Orientamenti per l’apprendimento della Filosofia nella società della conoscenza e dall’UNESCO Educazione agli Obiettiviper lo Sviluppo Sostenibile. Obiettivi di apprendimento, l’iniziativa pone attenzione alle possibili frequentazioni dell’esercizio filosofico nella scuola e nella società, volte alla coltivazione del pensiero complesso nella sua articolazione critica, creativa e valoriale.
Attraverso proposte innovative di attività di ricerca, sperimentazione e valutazione, saranno progettati percorsi didattici e unità di apprendimento con la pratica filosofica nel primo e nel secondo ciclo dell’istruzione e nell’ottica dellife long learning, per promuovere l’educazione allo sviluppo sostenibile e le competenze fondamentali per la sostenibilità.
Per maggiori informazioni: http://www.filosofare.org/crif-p4c/p4c/

Locandina