Tutti i post con etichetta conferenza

XXI conferenza internazionale “Europe at a Crossroads. Rights, Values and Identity” – 9-11 maggio, Praga (Repubblica Ceca)

Categorie: Convegni, News
Commenti disabilitati su XXI conferenza internazionale “Europe at a Crossroads. Rights, Values and Identity” – 9-11 maggio, Praga (Repubblica Ceca)

Su richiesta della Prof.ssa Sandra Chistolini, segnaliamo la XXI conferenza internazionale del CiCea (Children’s Identity and Citizenship European Association) sul tema “Europe at a Crossroads. Rights, Values and Identity”.
La conferenza si svolgerà dal 09.05.2019 al 11.05.2019 a Praga (Repubblica Ceca), presso la Charles University.
Il tema della Conferenza riguarda l’incrocio, sperimentato tanto in Europa che nel mondo intero, delle nozioni relative a diritti, valori, cittadinanza e identità, con le questioni della lingua, della cultura, della politica, della pratica e dell’insegnamento. Per l’educazione alla cittadinanza è fondamentale ri-coinvolgere esperti e professionisti, insegnanti e operatori sociali in discussioni che spaziano dalla ricerca empirica, alla prassi scolastica, dalla esperienza comunitaria alle considerazioni teoriche. In un mondo fatto di realtà multiple, non si possono evitare le sfide e le decisioni difficili che inducono a riprendere l’analisi degli spazi e dei limiti dell’educazione alla cittadinanza. La conferenza rappresenta una opportunità per affrontare interrogativi e prospettive attraverso le lenti della pedagogia, della psicologia, delle scienze politiche, del diritto, dell’economia e della storia. Per questo è necessario esplorare il crocevia in cui ci troviamo. Possiamo farlo riflettendo sul passato, descrivendo il presente e/o proponendo strategie per il futuro, con la speranza di comprendere meglio dove viviamo e di imparare a orientarci verso direzioni di crescita comune.
Per maggiori informazioni: http://cicea.eu/index.php/organisations-and-meetings/123-cicea-conference-2019-call-for-papers-prague

Locandina

Call For Abstract – International Conference EECERA “Early Years: Making it count” – 20-23 Agosto, Thessaloniki (Grecia)

Categorie: Archivio Call
Commenti disabilitati su Call For Abstract – International Conference EECERA “Early Years: Making it count” – 20-23 Agosto, Thessaloniki (Grecia)

Su richiesta della Prof.ssa Chiara Bove, segnaliamo la XXIX edizione della conferenza internazionale dell’EECERA (Associazione Europea di Ricerca sull’Educazione per l’Infanzia) dal titolo “Early Years. Make it count”.
Il conferenza si svolgerà dal 20.08.2019 al 23.08.2019 a Thessaloniki (Grecia).
L’EECERA è uno dei congressi scientifici più importanti in Europa e ogni anno attira fino a 1000 delegati da tutta europa, tra ricercatori, accademici, decisori politici, insegnanti-educatori, provenienti da tutto il mondo, costituendo un’importante occasione di dibattito sui temi dell’educazione e di cura dell’infanzia.
Il termine per l’invio degli abstract è il 13.02.2019.
Per maggiori informazioni: http://www.eecera2019.org
Per informazioni scrivere a Chiara Bove (chiara.bove@unimib.it) country-coordinator della conferenza (Italy).

Conferenza “Per una pedagogia scolastica. Un sapere per la cittadinanza” – 10 ottobre, Roma

Categorie: Archivio Convegni
Commenti disabilitati su Conferenza “Per una pedagogia scolastica. Un sapere per la cittadinanza” – 10 ottobre, Roma

Su richiesta del Prof. Vincenzo Schirripa, segnaliamo la conferenza del prof. Philippe Meirieu, professore emerito di Scienze dell’educazione all’Université Lumière Lyon 2, “Per una pedagogia scolastica. Un sapere per la cittadinanza”.
La conferenza si svolgerà in data 10.10.2018 dalle 11.00 a Roma, presso l’Università LUMSA (piazza delle Vaschette).
Meirieu è uno dei più noti pedagogisti francesi; tradotto in numerose lingue, è impegnato nel dibattito pubblico sulla scuola come fucina della cittadinanza democratica. I suoi ultimi libri editi in italiano sono Fare la scuola, fare scuola. Democrazia e pedagogia (Franco Angeli, 2015) e Pedagogia. Dai luoghi comuni ai concetti chiave (Aracne, 2018), curati da Enrico M. Bottero che introdurrà e tradurrà il suo intervento. Sono
stati invitati a partecipare al dibattito rappresentanti dell’associazionismo professionale degli insegnanti e del mondo della scuola.
Per maggiori informazioni: https://lumsa.it/una-pedagogia-scolastica-conferenza-di-philippe-meirieu.

Locandina

Conferenza Internazionale “Beyond Employability. Future Competences for Higher Education” – 11 maggio, Firenze

Categorie: Archivio Convegni
Commenti disabilitati su Conferenza Internazionale “Beyond Employability. Future Competences for Higher Education” – 11 maggio, Firenze

Su richiesta della Prof.ssa Vanna Boffo, segnaliamo la conferenza internazionale “Beyond Employability. Future Competences for Higher Education”.
La conferenza si svolgerà in data 11.05.2018 dalle ore 10.00 alle ore 17.00 a Firenze, presso l’Aula Magna del Dipartimento di Scienze della Formazione e Psicologia dell’Università degli Studi di Firenze (via Laura, 48).
La Conferenza intende riflettere sulla costruzione di employability per le professionalità educative e formative in uscita dai percorsi di alta formazione. L’obiettivo è quello di avviare una riflessione sulle best practises a livello nazionale e internazionale. Saranno infatti presenti ospiti dalla Georgia e Penn State University e dello IES Evampace di Zaragoza.
La partecipazione è gratuita previa iscrizione tramite il form seguente https://goo.gl/forms/lyP8sRIiKntlVOgD2 o scrivendo una email all’indirizzo adulteducation@scifopsi.unifi.it.

Locandina

Conferenza degli studenti Progetto Erasmus Plus “Decoding the Disciplines in European Institutions of Higher Education” – 12 marzo, Roma

Categorie: Archivio Eventi
Commenti disabilitati su Conferenza degli studenti Progetto Erasmus Plus “Decoding the Disciplines in European Institutions of Higher Education” – 12 marzo, Roma

Su richiesta della proff.ssa Sandra Chistolini, segnaliamo la conferenza degli studenti Progetto Erasmus Plus “Decoding the Disciplines in European Institutions of Higher Education”.
La conferenza si svolgerà in data 12.03.2018 dalle ore 09.00 alle ore 13.00 a Roma, presso l’aula Magna dell’università degli Studi di Roma 3 (Via Principe Amedeo, 182).
“Decoding the Disciplines in European Institutions of Higher Education: Intercultural and Interdisciplinary Approach to Teaching and Learning” è il titolo del Programma Erasmus Plus Azione KA2 al quale partecipano diverse Università europee. Per l’Italia l’Università Roma Tre è il partner al quale è stato assegnato il compito di svolgere la Conferenza degli Studenti del 12 marzo 2018 con lo scopo di creare un effetto moltiplicatore della metodologia denominata “Decoding the Disciplines”. L’incontro intende aprire il dibattito sulle difficoltà di apprendimento degli studenti nelle discipline di insegnamento universitario e sulla formazione del docente universitario. Dopo un anno di sperimentazione è possibile procedere ad una lettura critica dei primi risultati raggiunti e promuovere un momento di riflessione comune, condiviso con i colleghi della scuola secondaria. Il “Decoding the Disciplines” rappresenta lo stadio attuale di sviluppo della visione democratica dell’insegnamento a livello universitario con la messa in campo di una metodologia a sequenza dinamica, fondata sulla comprensione della disciplina insegnata ed appresa nelle aule universitarie. Tutte le discipline sono coinvolte nel progetto, le discipline umanistiche, le discipline scientifico-matematiche, le discipline delle scienze sociali. Lo scopo prioritario è quello di capire che cosa insegnare di una disciplina accademica e di monitorare l’apprendimento degli studenti, in corso d’opera, per far emergere le difficoltà, o bottlenecks, che ostacolano il raggiungimento della conoscenza e frenano il processo di apprendimento, conducendo all’insuccesso. Saper insegnare all’università richiede competenze nuove e raramente studiate in corso d’opera. Non tutti i docenti universitari hanno la possibilità di seguire una adeguata formazione all’insegnamento, né possono verificare direttamente la propria abilità nel saper insegnare e comunicare la conoscenza che caratterizza il quadro epistemologico della disciplina che coltivano. I rapporti europei sulla eccellenza dell’istruzione superiore evidenziano carenze da definire e superare, oltre a possibilità di miglioramento anche per affrontare adeguatamente la dispersione degli studenti, spesso respinti in forma nascosta a causa dei labirinti burocratici, linguistici, contenutistici. Rivolgiamo l’attenzione scientifica al divario culturale tra docente e discente che risulta crescente in tutte le discipline, ed in alcune più che in altre. La teoria della formazione dal volto umano rappresenta il fondamento dal quale partire per pensare la qualificazione del docente in termini di partecipazione responsabile al processo di apprendimento. La metodologia fa riferimento all’impatto dell’educazione superiore sulla formazione al pensiero critico, mantiene come orizzonte di senso il panorama universitario internazionale ed italiano, e ne rileva le attuali importanti acquisizioni scientifiche, con progettazione di estensione della formazione degli insegnanti della scuola secondaria di primo e secondo grado. Il progetto assume come fondamentale quanto sottolineato nelle Conclusioni del Consiglio dell’Unione Europea del 12 maggio 2009 circa il quadro strategico per la cooperazione europea nel settore dell’istruzione e della formazione «ET 2020». I primi risultati sulla sperimentazione in atto sono stati pubblicati nel periodico “Il Nodo. Per una pedagogia della persona”, anno XXI, n. 47, Nuova Serie, dicembre, 2017.

Programma