Tutti i post con etichetta pedagogia

Call for Papers “Annali online della Didattica e della Formazione Docente” sul tema “La nuova Bildung. Riflessioni tra filosofia e pedagogia nella filosofia classica tedesca”

Categorie: Archivio Call
Commenti disabilitati su Call for Papers “Annali online della Didattica e della Formazione Docente” sul tema “La nuova Bildung. Riflessioni tra filosofia e pedagogia nella filosofia classica tedesca”

Su richiesta della Prof.ssa Elena Marescotti, segnaliamo la call for papers “Annali online della Didattica e della Formazione Docente”.
La rivista “Annali online della Didattica e della Formazione Docente” (http://annali.unife.it/adfd) progetta la creazione di un numero monografico internazionale sul tema “La nuova Bildung. Riflessioni tra filosofia e pedagogia nella filosofia classica tedesca”. Uscita prevista per giugno 2020.
Lo scopo del numero, a cura di Matteo d’Alfonso, Carla De Pascale e Roberto Formisano, è di sollecitare l’intervento di studiosi di diverse aree filosofiche, così come diverse tradizioni e approcci, per discutere il complesso tema della Bildung, nel contesto del dibatto che, tra la seconda metà del ‘700 e la fine dell’800 ha animato la cultura filosofica tedesca, con particolare riferimento alle seguenti questioni:

  • riforma dei modelli pedagogici tradizionali;
  • il tema dell’educazione femminile;
  • riflessioni sul modello e la funzione dell’università;
  • funzione sociale, politica ed etica dell’educazione pubblica;
  • fondazione teoretica e ancoramento antropologico della pedagogia;
  • la funzione di letteratura, arte ed educazione estetica in pedagogia;
  • echi di questi temi nella riflessione pedagogica e filosofica contemporanea.

Gli autori sono invitati ad inviare un abstract di circa 300 parole all’indirizzo: dalfonso@unife.it
La data limite per l’invio degli abstract è fissata al 31.07.2019.
La notifica dell’accettazione delle proposte da parte dei curatori avverrà entro il 31.08.2019.
La consegna definitiva dell’articolo è prevista per il 31.12.2019.
Gli articoli saranno sottoposti a double-blind peer-review; conferma dell’accettazione della versione definitiva degli articoli sarà inviata dai curatori entro il 31.03.2020.
Gli articoli potranno essere redatti in italiano, inglese, francese, spagnolo.

Call

Master in “Pedagogia e Teatro”

Categorie: Master, News
Commenti disabilitati su Master in “Pedagogia e Teatro”

Su richiesta dei Proff. Milena Bernardi e Alessandro Tolomelli, segnaliamo il master di primo livello “Pedagogia e Teatro”, organizzato dall’Università degli Studi di Bologna.
Il termine per le iscrizione è 11.10.2019.
Per maggiori informazioni: https://www.unibo.it/it/didattica/master/2019-2020/pedagogia-e-teatro

Brochure

Presentazione volume “Pedagogia dell’Appartenenza. Il ruolo dell’espressività per una piena cittadinanza delle persone con disabilità” – 7 giugno, Aosta

Categorie: Presentazioni di volumi
Commenti disabilitati su Presentazione volume “Pedagogia dell’Appartenenza. Il ruolo dell’espressività per una piena cittadinanza delle persone con disabilità” – 7 giugno, Aosta

Su richiesta della Prof.ssa Teresa Grange, segnaliamo la presentazione del volume “Pedagogia dell’Appartenenza. Il ruolo dell’espressività per una piena cittadinanza delle persone con disabilità”.
La presentazione del volume si terrà in data 07.06.2019 dalle ore 14.00 a Aosta, presso l’Aula C4 dell’Università della Valle d’Aosta – Université de la Vallée d’Aoste (strada Cappuccini, 2a).
La disabilità è un luogo d’incontro con l’Altro dove si definiscono, reciprocamente, le rispettive identità attraverso proposte e negazioni, consonanze e dissonanze.
Attraverso le arti performative (musica, danza, teatro) è possibile facilitare una piena inclusione, cogliendo le risonanze espressive che muovono le persone l’una verso l’altra, senza discriminazioni, prima e oltre le parole. Conduce Teresa Grange, Università della Valle d’Aosta, intervengono Roberta Caldin, Università di Bologna, Presidente della SIPES, Società Italiana di Pedagogia Speciale, Franco Bochicchio, Università di Genova e Gianni Nuti, Università della Valle d’Aosta.
Per maggiori informazioni: https://www.univda.it/eventi-univda/pedagogia-dellappartenenza/

Locandina

52 Congresso Nazionale Società Italiana di Storia della Medicina – 12-14 giugno, Monza-Milano

Categorie: Archivio Convegni
Commenti disabilitati su 52 Congresso Nazionale Società Italiana di Storia della Medicina – 12-14 giugno, Monza-Milano

Su richiesta della Prof.ssa Micaela Castiglioni, segnaliamo il 52 Congresso Nazionale Società Italiana di Storia della Medicina.
Il congresso si terrà dal 12.06.2019 al 14.06.2019 a Monza e Milano, presso l’Università degli Studi Milano Bicocca, e si rivolge l’attenzione sui cambiamenti storici dell’epistemologia medica e delle pratiche mediche, considerate ad ampio spettro, mettendo inoltre a tema il nesso tra medicina e pedagogia tramite il paradigma delle Medical Humanities e della Medicina Narrativa.

Brochure

Tavola rotonda “Gli inattuali nella riflessione pedagogica” – 31 maggio, Roma

Categorie: Archivio Eventi
Commenti disabilitati su Tavola rotonda “Gli inattuali nella riflessione pedagogica” – 31 maggio, Roma

Su richiesta delle Prof.sse Marinella Attinà e Amelia Broccoli, segnaliamo la tavola rotonda del Gruppo di lavoro SIPED “Gli inattuali nella riflessione pedagogica”.
La tavola rotonda si terrà in data 31.05.2019 dalle ore 10.30 a Roma, presso l’aula C 06 dell’Università degli Studi di Roma Tre.
La tavola rotonda, che vedrà i saluti istituzionali del Prof. Massimiliano Fiorucci (Direttore del Dipartimento di Scienze della Formazione), sarà coordinata dalle Prof.sse Marinella Attinà e Amelia Broccoli. L’incontro si configura come l’occasione per discutere, ricercare ed attualizzare, con i componenti del Gruppo di lavoro SIPED, alcune categorie teorico-pratiche che hanno alimentato la discorsività pedagogica e che appiano, nell’attuale temperie culturale, inattuali. Obbedienza, valori socio-politici, animalità, vergogna, persona, metodo, riserbo, fatica, autorità, poetiche della sessualità, speranza, paideia, attenzione, senso, saranno le ‘parole maestre’ su cui il gruppo di lavoro si confronterà.

Locandina

Convegno internazionale “Costruire esistenze. Soggettivazione e tecnologie formative del sé” – 30-31 maggio, Lecce

Categorie: Archivio Convegni
Commenti disabilitati su Convegno internazionale “Costruire esistenze. Soggettivazione e tecnologie formative del sé” – 30-31 maggio, Lecce

Su richiesta dei Proff. Giuseppe Annacontini, Anna Maria Colaci, Piergiuseppe Ellerani, Mimmo Pesare, segnaliamo il convegno internazionale “Costruire esistenze. Soggettivazione e tecnologie formative del sé”.
Il convegno internazionale dal 30.05.2019 al 31.05.2019 a Lecce, presso la Sala Convegni del Museo Sigismondo Castromediano (viale Gallipoli).
Le cattedre di Pedagogia generale, di Storia della pedagogia, di Psicopedagogia del Linguaggio e di Educazione degli adulti dell’Università del Salento hanno organizzato un Convegno internazionale sul tema della soggettivazione nella contemporaneità, in relazione all’ampia fenomenologia delle tecnologie del sé. Tematica, questa, che interessa enormemente la gura professionale dell’educatore e del pedagogista, nella misura in cui la modellistica pedagogica – nella sua cornice concettuale, metodologica e teleologica – pare aver scontato, quantomeno dagli anni Ottanta no ai nostri giorni, una pesantissima opera di sistematica delegittimazione che si è riversata sul riconoscimento del ruolo delle istituzioni formative. In questa frantumazione teorica del “farsi-soggetto” si presenta la necessità di rielaborare il discorso sulle tecnologie formative del sé che recupera e declina la categoria foucaultiana della soggettivazione.
Il Convegno intende mettere in luce, attraverso il confronto tra studiosi nazionali e internazionali, i principali cambiamenti e le relative opportunità che da essi scaturiscono, legati alla modificazione della qualità pedagogica delle tecnologie formative formali e informali del sé.

Brochure

Locandina

Presentazione volume “Bambini e ragazzi tra bande e paranze” – 10 maggio, Napoli

Categorie: Archivio Presentazione Volumi
Commenti disabilitati su Presentazione volume “Bambini e ragazzi tra bande e paranze” – 10 maggio, Napoli

Su richiesta dei Proff. Leonardo Acone e Maria Luisa Iavarone, segnaliamo la presentazione del volume “Bambini e ragazzi tra bande e paranze” di Leonardo Acone.
La presentazione del volume, introdotto da Maria Luisa Iavarone e Luisa Varriale Co-direttrici del Master “Esperto in educazione motoria e sportiva per l’inclusione sociale e la prevenzione del rischio”, si terrà in data 10.05.2019 dalle ore 17.00 a Napoli, presso la Sala Consiliare dell’Università degli Studi di Napoli “Parthenope” (via Acton, 38).
Se ne discute con Luigi Caramiello, Sociologo culturalista Università degli Studi di Napoli “Federico II”, Cesare Moreno, Presidente “Maestri di Strada” Onlus, Giacomo Di Gennaro, Direttore del Master in Criminologia e diritto penale dell’Università degli Studi di Napoli “Federico II”. Conclude Paola Briganti.
Il volume esamina emblematiche rappresentazioni dell’infanzia riferibili al difficile contesto del meridione d’Italia, luogo dove sembra più urgente la necessità di riconfigurare l’orizzonte valoriale delle giovani generazioni. Bambini e ragazzi che troppo spesso deviano in sprezzo di norme e legalità, rifiuto dello Stato e della legge, fino alla deriva verso una sorta di realtà smarrita e alternativa che inghiotte storie e coscienze, anime e infanzie, tra delinquenza, immoralità e malavita.
Lo sguardo pedagogico prende in analisi, quindi, l’infanzia ‘narrata’ come paradigma dell’interruzione di senso attraverso storie che diventano amaro resoconto di uno spaccato del nostro violento vivere quotidiano. Il saggio richiama con forza ad un maggiore senso di responsabilità nei confronti di generazioni fanciulle che non dovremmo mai più lasciare alla mercé di bande e paranze.

Locandina

“Giornata Pedagogica” a Scienze Umanistiche: “Dalle Teorie alle Pratiche pedagogiche e filosofiche” – 13 Maggio, Genova

Categorie: Archivio Eventi
Commenti disabilitati su “Giornata Pedagogica” a Scienze Umanistiche: “Dalle Teorie alle Pratiche pedagogiche e filosofiche” – 13 Maggio, Genova

Su richiesta della Prof.ssa Rossi Olga, segnaliamo la “Giornata Pedagogica” a Scienze Umanistiche: “Dalle Teorie alle Pratiche pedagogiche e filosofiche”.
Il seminario si terrà in data 13.05.2019 dalle ore 10.45 alle ore 18.30 a Genova, presso l’Aula Magna, II piano, della Scuola di Scienze Umanistiche dell’Università degli Studi di Genova (via Balbi, 2).

Locandina

Seminario “Aiuto, ho un classico nella mia biblioteca! Per una riscoperta delle utopie pedagogiche fra passato e presente” – 16 aprile, Roma

Categorie: Archivio Seminari
Commenti disabilitati su Seminario “Aiuto, ho un classico nella mia biblioteca! Per una riscoperta delle utopie pedagogiche fra passato e presente” – 16 aprile, Roma

Su richiesta della Prof.ssa Francesca Borruso, segnaliamo il seminario “Aiuto, ho un classico nella mia biblioteca! Per una riscoperta delle utopie pedagogiche fra passato e presente”.
Il seminario si terrà in data 16.04.2019 dalle ore 10.00 alle ore 13.00 a Roma, presso l’Aula Volpi del Dipartimento di Scienze della Formazione dell’Università degli Studi Roma Tre (via del Castro Pretorio, 20).
Al seminario interverranno Roberto Sani, Massimo Baldacci, Tiziana Pironi, Giorgio Crescenza.

Locandina

Giornata di studi internazionale “Pier Paolo Pasolini. Sguardi interdisciplinari e tensioni pedagogiche” – 11 aprile, Salerno

Categorie: Archivio Eventi
Commenti disabilitati su Giornata di studi internazionale “Pier Paolo Pasolini. Sguardi interdisciplinari e tensioni pedagogiche” – 11 aprile, Salerno

Su richiesta delle Prof.sse Marinella Attinà e Paola Martino, segnaliamo la giornata di studi internazionale “Pier Paolo Pasolini. Sguardi interdisciplinari e tensioni pedagogiche”.
La giornata di studi si terrà in data 11.04.2019 dalle ore 10.30 a Salerno, presso l’Aula Ex Centro Stampa dell’Università degli Studi di Salerno (via Giovanni Paolo II, 132 – Fisciano).
Giornata di studi internazionale è tesa a presentare alla comunità accademica la straordinaria ricchezza della polimorfa figura di Pier Paolo Pasolini, attraverso un confronto fra diversi sguardi disciplinari. Muovendo dalle “tracce” segnate nel volume collettaneo – curato dai Proff. M. Attinà, A. Amendola, P. Martino – “Una disperata vitalità. Pier Paolo Pasolini: sguardi interdisciplinari e tensioni pedagogiche” (Pensa, 2017), la Giornata di studi internazionale intende scandagliare e problematizzare i molti volti del corsaro bolognese. L’evento, sostenuto dal Dipartimento di Scienze umane, filosofiche e della Formazione dell’Università di Salerno, vedrà i saluti del Direttore Prof. Maurizio Sibilio. L’iniziativa culturale Pier Paolo Pasolini. Sguardi interdisciplinari e tensioni pedagogiche, promossa dalle cattedre di Pedagogia generale e Filosofia della contemporaneità delle Prof.sse Attinà, Martino, Lisciani-Petrini, dal Laboratorio Italian Thought Network (ITN), introdotta dalla Prof.ssa Enrica Lisciani-Petrini, coordinata dalla Prof.ssa Marinella Attinà, vedrà la prestigiosa presenza del Prof. Davide Luglio titolare della Cattedra di Letteratura italiana presso l’Université Paris-Sorbonne – al quale sarà affidata la “prolusione” della giornata. Le conclusioni saranno affidate al Professore Bruno Moroncini.
Interverranno, tra gli altri, i Proff. Alfonso Amendola, Elio Goka, Antonio Lucci (FIPH – Hannover), Paola Martino, Valentina Mascia, Chiara Portesine (Scuola Normale Superiore di Pisa), Annamaria Sapienza, Gilberto Scaramuzzo (Università di Roma Tre).

Locandina