Call for papers rivista “Italian Journal of Special Education” sul tema “I vettori dei processi inclusivi. Territori, reti e connessioni”

Su richiesta della prof.ssa Stefania Pinnelli, segnaliamo la call for papers della rivista “Italian Journal of Special Education” sul tema “I vettori dei processi inclusivi. Territori, reti e connessioni”.
La call guarda ai processi inclusivi quali azioni sistemiche di interconnessioni culturali. L’educazione inclusiva, infatti, trova terreno fertile nei Servizi alla persona che sono i vettori di cambiamento inclusivo, posti accanto alla scuola e nella medesima direzione di essa per procedere verso la promozione dello sviluppo umano e avendo a cuore il bene comune in una prospettiva di lifelong learning. Le cooperative sociali italiane, a trent’anni dalla legge 381 dell’8 novembre 1991 che le ha istituite, le opportunità culturali di prossimità, i servizi di sostegno alla persona, le iniziative di progettazione universale di ambienti fisici e virtuali di comunicazione e interazione, gli effetti, positivi e negativi, che la pandemia ha prodotto nell’organizzazione di azioni volte a promuovere l’inclusione, la regolamentazione di precipue figure professionali (DM 205/2017), costituiscono lo sfondo integratore di riflessione che questa call intende sostenere e valorizzare, nella consapevolezza che la complessità si abita con azioni sistemiche. È per questo che la rivista dedica un numero monografico volto a raccogliere riflessioni in forma di contributi su ricerche e pratiche, a livello nazionale e/o internazionale, che evidenzino le continuità e le discontinuità che si sono susseguite in questi anni, per far emergere le peculiarità, i vincoli e le possibilità di sostanziare l’inclusione nella rete di servizi, istituzioni e territori.
Il termine per l’invio delle proposte è il 15.09.2021
Per maggiori informazioni: https://ojs.pensamultimedia.it/index.php/sipes/announcement/view/34

Call