Tutti i post in Archivio Call

Call for papers “Scholé. Rivista di educazione e studi culturali” sul tema “La povertà educativa e le risposte dell’educazione”

Categorie: Archivio Call
Commenti disabilitati su Call for papers “Scholé. Rivista di educazione e studi culturali” sul tema “La povertà educativa e le risposte dell’educazione”

Su richiesta del prof. Pier Cesare Rivoltella, segnaliamo la call for paper per la rivista “Scholé. Rivista di educazione e studi culturali” sul tema “La povertà educativa e le risposte dell’educazione” 2/2020.
Scholé, rivista di educazione e studi culturali, continua la riflessione del convegno di Scholé LVIII “Nuovi bisogni educativi e nuove responsabilità pedagogiche” (Brescia, 5-6 settembre 2019), in cui sono intervenuti pedagogisti, sociologi, demografi. La call raccoglie proposte che approfondiscano il concetto di “povertà educativa”, evidenziandone le novità sia in chiave di lettura teorico-antropologica delle finalità dei processi educativi e delle situazioni in cui questi ultimi si sviluppano, sia nell’emergere di nuovi quadri di riferimento per le politiche e le pratiche educative. Accanto a questa prospettiva più teorica, si auspicano analisi “situate” in concreti contesti sociali, che delineino mappe odierne di “nuovi” possibili bisogni educativi, al centro di rapporti istituzionali e di associazioni del Terzo settore, bandi di finanziamento e progetti di intervento sociale. La scadenza per la presentazione delle proposte con invio dell’abstract è fissata per il 30 aprile 2020. L’Editor effettuerà una prima valutazione delle proposte entro il 07.05.2020. Gli autori delle proposte selezionate dovranno inviare il loro contributo completo (redatto nel rispetto delle norme redazionali), entro l’08.06.2020. La lunghezza degli articoli è di 25.000 caratteri. Gli articoli che supereranno la procedura di referaggio a doppio cieco saranno pubblicati nel numero in uscita a settembre 2020.

Call

Call for paper rivista “Form@re” sul tema “I contenuti core per la formazione dei professionisti dell’educazione e della formazione alla progettazione”

Categorie: Archivio Call
Commenti disabilitati su Call for paper rivista “Form@re” sul tema “I contenuti core per la formazione dei professionisti dell’educazione e della formazione alla progettazione”

Su richiesta dei proff. Giovanni Bonaiuti, Giovanna Del Gobbo e Francesca Torlone, segnaliamo la call for paper per la rivista “Form@re” sul tema “I contenuti core per la formazione dei professionisti dell’educazione e della formazione alla progettazione”.
La progettazione è uno degli obiettivi fondamentali nella formazione dei professionisti della formazione e dell’educazione. Quali sono i contenuti core che consentono agli studenti di acquisire conoscenze e sviluppare competenze tali da renderli capaci di esplicitare e prevedere obiettivi, metodi, organizzazione, gestione e valutazione dei diversi tipi di azione educativa nei diversi contesti? Guest Editor: Giovanni Bonaiuti (Università di Cagliari), Giovanna Del Gobbo (Università di Firenze), Francesca Torlone (Università di Siena).
Lingua: Inglese e Italiano.
Scadenza: i contributi devono pervenire entro il 15.04.2020.
Pubblicazione del numero: 31.07.2020.
Link: https://oaj.fupress.net/index.php/formare

Call

Call for paper della rivista “Epale Journal on Adult Learning and Continuing Education” dal titolo “Apprendimento innovativo e inclusione socio-culturale degli adulti migranti”

Categorie: Archivio Call
Commenti disabilitati su Call for paper della rivista “Epale Journal on Adult Learning and Continuing Education” dal titolo “Apprendimento innovativo e inclusione socio-culturale degli adulti migranti”

Su richiesta dei proff. Vanna Boffo e Laura Formenti, segnaliamo la call for paper per la rivista “Epale Journal on Adult Learning and Continuing Education” dal titolo “Apprendimento innovativo e inclusione socio-culturale degli adulti migranti”.
La rivista nasce dalla collaborazione tra l’INDIRE (Unità EPALE Italia) e la Rete Universitaria Italiana per l’Apprendimento Permanente (RUIAP), con l’obiettivo di proporre una selezione di articoli accademici sull’educazione degli adulti e dare risalto a temi di interesse nazionale. La scadenza per l’invio dei contributi è il 15.04.2020.
Per maggiori informazioni: http://www.erasmusplus.it/adulti/epale-journal/

Call

Call for papers “Il Nodo. Per una pedagogia della persona” sul tema “Per una scuola inclusiva e di qualità”

Categorie: Archivio Call
Commenti disabilitati su Call for papers “Il Nodo. Per una pedagogia della persona” sul tema “Per una scuola inclusiva e di qualità”

Su richiesta della prof.ssa Sandra Chistolini, segnaliamo la call for paper per la rivista “Il Nodo. Per una pedagogia della persona” sul tema “Per una scuola inclusiva e di qualità”, numero speciale, anno XXIV, n. 50, Dicembre 2020.
Il numero 50 anno 2020 de “Il Nodo. Per una pedagogia della persona” è dedicato a riflessioni, approfondimenti, ricerche sul tema Per una scuola inclusiva e di qualità. Considerata la natura pedagogica ed interdisciplinare della Rivista, sono accolti contributi di studiosi ed esperti, italiani ed esteri, afferenti ad ogni disciplina scientifica, con particolare riferimento alle finalità di presenza universitaria associativa dell’AIDU, Associazione Italiana Docenti Universitari, fondata dal pedagogista emerito Luciano Corradini.
Inviare gli articoli a sandra.chistolini@uniroma3.it entro il 31.05.2020. Per le citazioni e la bibliografia fare riferimento alla sesta edizione dello stile APA https://owl.purdue.edu/owl/research_and_citation/apa_style/apa_formatting_and_style_guide/reference_list_basic_rules.html.
Gli Autori possono seguire come esempio Il Nodo 49-2019 disponibile al link http://www.sandrachistolini.it/?p=5484&page=2.
Per maggiori informazioni: http://www.sandrachistolini.it/?p=5484.

Call

Call for paper per la rivista “Nuova Secondaria” sul tema “Quale formazione iniziale degli insegnanti nel nuovo millennio? Risultati di ricerche empiriche, analisi comparative, proposte istituzionali e ordinamentali”

Categorie: Archivio Call
Commenti disabilitati su Call for paper per la rivista “Nuova Secondaria” sul tema “Quale formazione iniziale degli insegnanti nel nuovo millennio? Risultati di ricerche empiriche, analisi comparative, proposte istituzionali e ordinamentali”

Su richiesta del prof. Giuseppe Bertagna, segnaliamo la call for paper per la rivista “Nuova Secondaria” sul tema “Quale formazione iniziale degli insegnanti nel nuovo millennio? Risultati di ricerche empiriche, analisi comparative, proposte istituzionali e ordinamentali”.
Scadenza per l’invio degli abstract: 01.09.2020.

Call

Call for paper per la rivista “Educazione interculturale” sul tema “Una ‘doppia appartenenza’. Minori e adulti con disabilità provenienti da percorsi migratori”

Categorie: Archivio Call
Commenti disabilitati su Call for paper per la rivista “Educazione interculturale” sul tema “Una ‘doppia appartenenza’. Minori e adulti con disabilità provenienti da percorsi migratori”

Su richiesta dei proff. Ivana Bolognesi e Roberto Dainese, segnaliamo la call for paper per la rivista “Educazione interculturale” sul tema “Una ‘doppia appartenenza’. Minori e adulti con disabilità provenienti da percorsi migratori”.
Scadenza per l’invio degli abstract: 07.04.2020.

Call

Call per la rivista “RSE – Rivista di Storia dell’Educazione” sul tema “Maria Montessori, i suoi tempi e i nostri anni. Storia, vitalità e prospettive di una pedagogia innovativa”

Categorie: Archivio Call
Commenti disabilitati su Call per la rivista “RSE – Rivista di Storia dell’Educazione” sul tema “Maria Montessori, i suoi tempi e i nostri anni. Storia, vitalità e prospettive di una pedagogia innovativa”

Su richiesta dei proff. Fulvio De Giorgi e Paola Trabalzini, segnaliamo la call per la rivista “RSE – Rivista di Storia dell’Educazione” sul tema “Maria Montessori, i suoi tempi e i nostri anni. Storia, vitalità e prospettive di una pedagogia innovativa”.
Questa Call per un numero monotematico intende proporre una riflessione storica sulle molte variabili che caratterizzano le realizzazioni della Pedagogia e del Movimento di Maria Montessori dalla fine del XIX secolo ai nostri anni, evidenziando le relazioni umane, professionali e culturali tra lei, il suo pensiero e le istituzioni, gli educatori, gli intellettuali più rilevanti in Italia e all’estero. Principali aree tematiche previste per la Call:

  1. L’influenza della pedagogia montessoriana sul pensiero educativo italiano nel ventesimo secolo con particolare riguardo alle relazioni tra il movimento montessoriano e la società “Umanitaria”, le istituzioni educative cattoliche, le ricerche accademiche di natura pedagogica e il movimento teosofico.
  2. La ricostruzione storica – attraverso materiali d’archivio ed editoriali dei manoscritti e delle pubblicazioni di Maria Montessori e dei suoi primi seguaci (testi pedagogici e didattici, periodici, relazioni, lettere e memorie).
  3. La storia del metodo montessoriano in Italia: i suoi risultati, la sua diffusione ed evoluzione nel tempo (dalle scuole per la prima infanzia ai seguenti gradi scolastici), le sue relazioni con altri movimenti educativi coevi (scuole all’aperto, metodo Agazzi, scuola fascista e post-fascista, movimenti educativi contemporanei).
  4. La storia dei percorsi di formazione per educatori e insegnanti montessoriani, a partire dal primo corso tenuto dalla Montessori stessa nel 1909, passando attraverso l’Opera Nazionale Montessori, il Centro Internazionale Studi Montessoriani, l’Association Montessori Internationale, il Centro Nascita Montessori, ecc.
  5. L’evoluzione storica e la diffusione degli arredi e dei materiali montessoriani, anche in relazione alle originali caratteristiche architettoniche suggerite e stimolate dal metodo educativo in questione.

Per maggiori informazioni: https://new.cirse.it/2020/02/19/cfp-rse-rivista-di-storia-della-educazione-n-2-2021/

Call

Call for papers della rivista “Ricerche di Pedagogia e Didattica Journal of Theories and Research in Education” dal titolo “Epistemological Intersections between Human and Natural Sciences in the Thought and Work of Maria Montessori”

Categorie: Archivio Call
Commenti disabilitati su Call for papers della rivista “Ricerche di Pedagogia e Didattica Journal of Theories and Research in Education” dal titolo “Epistemological Intersections between Human and Natural Sciences in the Thought and Work of Maria Montessori”

Su richiesta dei proff. Manuela Gallerani e Tiziana Pironi, segnaliamo la call for papers della rivista “Ricerche di Pedagogia e Didattica Journal of Theories and Research in Education” dal titolo “Epistemological Intersections between Human and Natural Sciences in the Thought and Work of Maria Montessori”.
Scadenza per l’invio degli abstract: 08.03.2020.
Per maggiori informazioni: http://rpd.unibo.it

Call

Call rivista “Health Care Education in Practice” dal titolo “Migrazioni Minori. Vulnerabilità, salute e pratica educativa”

Categorie: Archivio Call
Commenti disabilitati su Call rivista “Health Care Education in Practice” dal titolo “Migrazioni Minori. Vulnerabilità, salute e pratica educativa”

Su richiesta dei proff. Natascia Bobbo, Agostinetto Luca, Micaela Castiglioni, segnaliamo la Call della rivista “Health Care Education in Practice” dal titolo “Migrazioni Minori. Vulnerabilità, salute e pratica educativa”.
I movimenti migratori che segnano il nostro tempo impongono una riflessione che sappia andare oltre la dimensione meramente giuridica o a quella del consenso e del dibattito per guardare alle persone e alle loro esigenze di crescita e sviluppo, così come ai loro bisogni di salute e di cura educativa. La vicenda migratoria che ha coinvolto negli ultimi vent’anni centinaia di migliaia di individui appare di fatto una esperienza che espone queste persone, specie se bambini e se non accompagnati da un nucleo famigliare, al rischio di divenire o essere vulnerabili a numerose ferite, sia nel loro corpo debilitato da un viaggio sfiancante e segnato da privazioni, sia nella loro psiche, assalita dalle perdite, da lutti mai elaborati o da violenze e abusi. La perdita dei riferimenti, la fragilità delle reti di supporto sociali e famigliari, il possibile smarrimento e solitudine espone queste persone ad un’esperienza di sconfinamento mai facile, che mette alla prova risorse e resilienza del loro essere bambini, adolescenti o anche giovani adulti. Ecco quindi aprirsi un possibile spazio di vulnerabilità, di fatica del proprio percorso di sviluppo fisico, psicologico, sociale ed identitario. Questo spazio segna anche un’esigenza, stavolta nostra: quella di offrire un adeguato e competente supporto (anche) di ordine educativo. HCEinP ha nella sua intenzionalità più essenziale l’essere crogiolo di studi ed esperienze che partano dal concetto di salute per ampliarsi, in una società complessa e fluida come quella che ci contraddistingue, ad altri concetti e suggestioni. In questo caso, si vorrebbe focalizzare l’attenzione sull’idea di diritto alla salute spesso negato per questi bambini e ragazzi, sul bisogno di cure fisiche per corpi martoriati dalla fatica e dalla violenza, sull’esigenza di cura biografica e di riflessione autobiografica che li contraddistingue, sulla salute mentale di questi soggetti, molte volte minacciata o soffocata dal trauma. Il numero monografico di Health Care Education in Practice, rivista di studi ed esperienze sull’educazione e le sue pratiche nei contesti della salute e della malattia, intende raccogliere contributi nazionali e internazionali capaci di approfondire ed ampliare il tema del bisogno di salute e benessere di tutti quei soggetti che per necessità o destino sono giunti nelle nostre terre lasciando luoghi loro familiari, ma incapaci di offrire loro qualsiasi opportunità di crescita e sviluppo in quanto persone. Il focus spazia dall’idea di malattia a quello di disabilità, dalla salute mentale al disagio sociale, alla vulnerabilità, tutti concetti che definiscono vicende esistenziali “minori” rispetto alla norma (se mai sarà possibile definire chi e che cosa rientra in questa norma), ma che come tali urlano la necessità di avere maggiore spazio nella nostra società. Il minimo comun denominatore di questo numero monografico dovrà essere, così come nella tradizione della rivista, la lettura educativa dei fenomeni e delle realtà attraverso un approccio teoretico e scientifico e la pratica educativa intesa come buone pratiche che possano divenire punto di riferimento e modello per nuove esperienze future in contesti simili. La dead line per l’invio dei contributi è fissata al 31.03.2020. I contributi dovranno essere redatti secondo le regole presenti nel sito della rivista https://jhce.padovauniversitypress.it/authors, ed inviati all’indirizzo hcep.fisppa@unipd.it. I contributi, dopo una prima valutazione ad opera dei curatori del numero monografico, verranno sottoposti a doppia revisione cieca tra pari.
Per maggiori informazioni: https://jhce.padovauniversitypress.it

 

Call for papers della rivista “Journal of Studies in International Education” sul tema “Reimagining Internationalization for Society”

Categorie: Archivio Call
Commenti disabilitati su Call for papers della rivista “Journal of Studies in International Education” sul tema “Reimagining Internationalization for Society”

Su richiesta della prof.ssa Simonetta Polenghi, segnaliamo la call for papers della rivista “Journal of Studies in International Education” sul tema “Reimagining Internationalization for Society”.
La deadline è: 01.06.2020.

Call