Call for Paper 196/2024 Rivista "Pampaedia" sul tema "Educare alla curiosità e al pensiero critico per un uso consapevole delle tecnologie" - Copertina

Call for Paper 196/2024 Rivista “Pampaedia” sul tema “Educare alla curiosità e al pensiero critico per un uso consapevole delle tecnologie”

Call for Paper 196/2024 Rivista “Pampaedia” sul tema “Educare alla curiosità e al pensiero critico per un uso consapevole delle tecnologie”

Su richiesta della prof.ssa Donatella Lombello, segnaliamo la Call for Paper 196/2024 Rivista “Pampaedia” sul tema “Educare alla curiosità e al pensiero critico per un uso consapevole delle tecnologie”.
‘introduzione delle tecnologie nella scuola non garantisce un miglioramento dei risultati educativi. Per la sua realizzazione è necessaria la presenza anche di altri fattori, legati soprattutto a metodologie didattiche innovative veicolate anche dalle tecnologie digitali. Insegnare con l’ausilio e il supporto delle tecnologie comporta il ripensamento della personale metodologia didattica, prevede un approccio speciale che vede al centro il soggetto che apprende, anche in forma collaborativa.
Per essere davvero efficace l’insegnamento deve suscitare partecipazione e curiosità nel discente, mobilitando un vasta gamma di conoscenze e competenze. In estrema sintesi, si deve immaginare una didattica capovolta, che punta al protagonismo dello studente, al senso critico e alla creatività. Per questo, un uso consapevole delle nuove tecnologie deve tener saldo l’obiettivo di un pieno e integrale coinvolgimento della persona dello studente. L’inclusione di tutti gli aspetti cognitivi e affettivi, valoriali e civici favorirà il saper essere e il saper fare nel mondo digitale per contribuire a prevenire i rischi di una deriva eccessivamente “immersiva”, priva del necessario apporto di consapevolezza critica sulle implicazioni di ordine etico nelle nuove e sempre più sofisticate tecnologie. Scadenze:

• invio abstract di circa 600 (seicento) caratteri spazi inclusi, con le relative parole chiave, in italiano e in inglese, entro il 20 febbraio 2024 a: donatella.lombello@unipd.it; aspeinazionale@gmail.com
• comunicazione di non accettazione abstract, via email all’Autore/Autrice: entro il 18.03.2024;
• invio contributi in forma di saggio di almeno 25.000 (venticinquemila) caratteri, spazi inclusi, entro il 10.04.2024 a: donatella.lombello@unipd.it; aspeinazionale@gmail.com;
• data di pubblicazione: 30.06.2024.

I contributi saranno valutati con un processo di peer reviewing in modalità double blind : scadenza per eventuali modifiche richieste dai referees : 10 maggio 2024.
Per maggiori informazioni: https://ojs.pensamultimedia.it/index.php/aspei/announcement/view/60

Articoli correlati