ZigaForm version 6.1.2
Seminario di Presentazione Libro "Il Metodo Italiano nell'educazione contemporanea. Rosmini, Bosco, Montessori, Milani" - 30 marzo, Bergamo - Locandina

Seminario di Presentazione Libro “Il Metodo Italiano nell’educazione contemporanea. Rosmini, Bosco, Montessori, Milani” – 30 marzo, Bergamo

Seminario di Presentazione Libro “Il Metodo Italiano nell’educazione contemporanea. Rosmini, Bosco, Montessori, Milani” – 30 marzo, Bergamo

Su richiesta del prof. Francesco Magni, segnaliamo il Seminario di Presentazione del nuovo libro del prof. Fulvio De Giorgi “Il Metodo Italiano nell’educazione contemporanea. Rosmini, Bosco, Montessori, Milani”.
Il seminario, organizzato dal Dipartimento di Scienze Umane e Sociali dell’Università degli Studi di Bergamo in collaborazione con il CIRSE “Centro Italiano per la Ricerca Storico-Educativa”, si terrà il 30.03.2023 dalle ore 14.00 alle ore 17.00 presso l’aula 1 “Fornasa” dell’Università degli Studi di Bergamo, Sede di S. Agostino (Piazzale S. Agostino 2, Bergamo).
Durante l’evento, il professor De Giorgi discuterà i temi principali trattati all’interno del suo recente volume, finalizzato a ricostruire, attraverso una prospettiva storico-pedagogica, i percorsi e gli aspetti distintivi del Metodo Italiano nell’educazione contemporanea. Dotato di una sua unità storica originaria, infatti, l’Italian Method si contraddistingue per alcune peculiarità, tra cui l’attenzione alla Persona nella sua integralità, e la tensione emancipatrice dell’impegno educativo, che consente al singolo di “ascendere” ed elevarsi sia dal punto di vista personale che comunitario.
Le esperienze di Giovanni Bosco (1815-1888), Maria Montessori (1870-1952) e don Lorenzo Milani (1923-1967), considerate per coppie, rivelano alcune affinità, che spaziano – per citare solo alcuni esempi – dalla critica verso la scuola tradizionale, per quanto riguarda Montessori e don Milani, all’attenzione rivolta, nel caso di quest’ultimo e di don Bosco, alle realtà popolari e ai giovani in difficoltà. Nel testo, infatti, le vicende di questi grandi educatori contemporanei, celebri anche a livello internazionale, vengono poste a confronto e rilette in un «alveo storico» comune, costituito dalla pedagogia cattolico-liberale del Risorgimento, di cui Antonio Rosmini (1797-1855) costituisce una delle figure più rappresentative.
Proprio all’analisi della questione del Metodo educativo in Rosmini viene dedicata la prima parte del volume, alla quale segue una seconda, focalizzata sulle figure di don Bosco, Maria Montessori e don Milani, poste opportunamente in dialogo con quanto definito all’interno dei primi tre capitoli, delineando così un «percorso storico complesso di autonome affinità, di rapporti espliciti o impliciti e di correlazioni» (p. 9), che mostra la sua grande attualità.
Per maggiori informazioni: https://dsus.unibg.it/it/eventi/metodo-italiano-nelleducazione-contemporanea-rosmini-bosco-montessori-milani

Locandina

Articoli correlati