Tutti i post con etichetta transdisciplinarietà

Ciclo di webinar "Didattica e saperi disciplinari" - 22 febbraio, 16 aprile, 18 giugno - Locandina

Su richiesta delle prof.sse Elisabetta Nigris e Luisa Zecca, segnaliamo il ciclo di webinar “Didattica e saperi disciplinari”.
I webinar, organizzati dall’Università degli Studi di Milano-Bicocca, si terranno il 22.02.2021, 16.04.2021 e 18.06.2021 sulla piattaforma Webex.
I gruppi che lavorano nell’Osservatorio Sird “Didattica e Saperi Disciplinari” promuovono il dialogo tra il mondo della ricerca didattica e quello della didattica delle discipline, per quanto riguarda la Scuola Primaria, la Scuola Secondaria di primo e secondo grado e l’Alta Formazione. Dunque, intendono dare un contributo scientifico al dibattito in corso nel mondo della ricerca, istituzionale e politico, progettando iniziative di formazione e confronto sul tema e avviando vari progetti a cui collaborano ricercatori dal mondo didattico e dalle diverse aree disciplinari. Il ciclo di seminari si propone di presentare i risultati a cui sono finora pervenuti i gruppi di lavoro.
Per maggiori informazioni: http://s.unimib.it/saperidisciplinari

Locandina

Simposio “Trans-violence. The transdisciplinary reasons to overcome violence” – 29 gennaio

Categorie: Archivio Eventi
Commenti disabilitati su Simposio “Trans-violence. The transdisciplinary reasons to overcome violence” – 29 gennaio
Simposio "Trans-violence. The transdisciplinary reasons to overcome violence" - 29 gennaio - Immagine

Su richiesta del prof. Carlo Orefice, segnaliamo il simposio “Trans-violence. The transdisciplinary reasons to overcome violence”.
Il simposio, organizzato dall’Università degli Studi di Siena, insieme alla Cattedra transdisciplinare UNESCO in “Sviluppo Umano e Cultura di Pace” dell’Università degli Studi di Firenze e dal Comitato CTU-Italia del III° Congresso Mondiale della Transdisciplinarità (3CMTv), si terrà in data 29.01.2021 dalle ore 17.00 alle ore 20.00 tramite la piattaforma YouTube.
L’evento rientra nel Programma Italia del 3CMTv (http://www.tercercongresomundialtransdisciplinariedad.mx/en/formas_p_virtual/) e costituisce un momento di analisi e sintesi sul rapporto transdisciplinarità/educazione/superamento della violenza.
Il programma è:

  • “The relationship between transdisciplinarity and overcoming violence: towards a new historical paradigm” Carlo Orefice. University of Siena – Italy (Moderator)
  • “Social pedagogy to build resilience against hate discourse: primary prevention of radicalization to violent extremism” Vivek Venkatesh. UNESCO Chair, Concordia University – Canada
  • “Educación universitaria para la ciudadanía democrática” Ana M. Vega Gutiérrez. UNESCO Chair, University of La Rioja – Spain
  • “IA para contrarrestar las fakes news y los medios sociales amplificadores de la violencia” Jesús M. Flores Vivar. Internet Medialab, Complutense University of Madrid – Spain
  • “Multiethnic coexistence practices: the FORWARD project” Loretta Fabbri/Claudio Melacarne. University of Siena – Italy

Per seguire l’evento. Link: https://youtu.be/9Yc61-zD2S4

Conferenza magistrale “Edgar Morin. La révolution paradigmatique de la transdisciplinarité” – 16 dicembre

Categorie: Archivio Eventi
Commenti disabilitati su Conferenza magistrale “Edgar Morin. La révolution paradigmatique de la transdisciplinarité” – 16 dicembre

Su richiesta del prof. Orefice Carlo, segnaliamo la conferenza magistrale “Ubiquità, Presenza, Distanza. Scenari della Didattica Digitale”.
La conferenza magistrale si terrà in data 16.12.2020 dalle ore 17.00 alle ore 18.00 tramite la piattaforma Youtube.
L’evento è organizzato dalla cattedra transdisciplinare UNESCO in “Sviluppo Umano e Cultura di Pace” dell’Università degli Studi di Firenze e il Comitato CTU-Italia del III° Congresso Mondiale della Transdisciplinarità, con la partecipazione dell’Università degli Studi di Siena rientra nel Programma Italia del 3CMTv e costituisce un momento privilegiato di analisi e sintesi della transdisciplinarietà da parte di uno dei suoi fondatori
Per maggiori informazioni: https://www.youtube.com/3CMTr

Locandina

Congresso internazionale sulla Transdisciplinarietà – 30 ottobre 2020 – 30 settembre 2021

Categorie: Archivio Convegni
Commenti disabilitati su Congresso internazionale sulla Transdisciplinarietà – 30 ottobre 2020 – 30 settembre 2021

Su richiesta del prof. Carlo Orefice, segnaliamo il III Congresso internazionale sulla Transdisciplinarietà.
Il congresso si terrà dal 30.10.2020 al 30.09.2021 in modalità virtuale.
L’Università degli Studi di Siena partecipa al III Congresso Internazionale sulla Transdisciplinarietà (3CMTv) che si terrà on-line dal 30 ottobre 2020 al 30 settembre 2021. Promosso dal Centre International de Recherches et Études Transdisciplinaires (CIRET-FRANCIA), dalla Escuela Nacional de Antropología e Historia (ENAH/INAH-MÉXICO), dalla Cattedra transdisciplinare UNESCO dell’Università di Firenze (ITALIA) e dal Centro de Educação Transdisciplinar (CETRANS-BRASIL), il Congresso è un evento mondiale nel quale nell’arco di 42 settimane (attraverso Conferenze, Simposi e Tavole Rotonde) verranno affrontati e discussi gli ultimi sviluppi teorici e pratici inerenti la transdisciplinarità e verificati i nuovi approcci, esperienze e azioni per affrontare le sfide straordinarie della contemporaneità. Nell’ambito del 3CMTv il COMITATO ITALIA – presieduto dalla Cattedra transdisciplinare UNESCO dell’Università di Firenze insieme all’Università di Siena/DSFUCI in quanto università partner e ad altre istituzioni – ha collaborato con la Presidenza del Congresso e con gli altri Comitati Internazionali (Messico, Brasile, Francia) per la più ampia partecipazione delle varie regioni del mondo, organizzando un Programma specifico di 6 Settimane congressuali internazionali reperibile al seguente link: http://www.tercercongresomundialtransdisciplinariedad.mx/programa-2/
Per informazioni sulle 6 Settimane CTU UNESCO (Comitato Italia): [email protected]
Per iscriversi: http://www.tercercongresomundialtransdisciplinariedad.mx/en/registration-and-payments/
Per maggiori informazioni: https://www.tercercongresomundialtransdisciplinariedad.mx/en/formas_p_virtual/

Brochure

Nuova collana editoriale di pedagogia “Pedagogia anima mundi”

Categorie: Archivio Rivista
Commenti disabilitati su Nuova collana editoriale di pedagogia “Pedagogia anima mundi”

Su richiesta dei proff. Mario Caligiuri, Simonetta Polenghi e Maria Grazia Riva, segnaliamo la nuova collana editoriale di pedagogia “Pedagogia anima mundi” edita da Rubbettino, direttore Mario Caligiuri.
“Pedagogia anima mundi” è il titolo della nuova collana editoriale appena promossa dalla Rubbettino per contribuire a un profondo cambiamento della cultura nazionale, affidandone la direzione a Mario Caligiuri, ordinario di pedagogia generale all’Università della Calabria. Caligiuri così la spiega: “La democrazia è in crisi e occorre trovare le strategie per ridarle anima e senso. Con tutti i limiti, l’educazione rimane lo strumento principale per mantenere l’uomo al centro dell’universo. Gli studenti e la società sono profondamente cambiati ma noi continuiamo a insegnare nelle scuole e nelle università sostanzialmente come si fa dal Medioevo. Oggi la pedagogia puo rappresentare la regina delle scienze, a condizione di una trasformazione profonda, aprendosi all’apporto di altri saperi a cominciare dalle neuroscienze e dall’intelligenza artificiale. Non possiamo più formare professioni destinate alla disoccupazione perenne oppure lavoratori che producano un reddito per consumare, alimentando la società della disinformazione e della sorveglianza. La pedagogia dunque come punto di incontro delle scienze e territorio di costanti sperimentazioni educative. A questo criterio risponde il comitato scientifico della collana che raggruppa studiosi e operatori dell’educazione di livello internazionale. Occorre volare alto per oltrepassare i decrepiti steccati disciplinari che hanno isterilito l’università italiana”. “Una novità editoriale di assoluto rilievo – ha dichiarato l’editore Florindo Rubbettino – sia per l’obiettivo di dare un contributo di rinnovamento alla disciplina, sia per il profilo del Comitato Scientifico e del suo direttore”. Del comitato scientifico fanno parte significativi esponenti della pedagogia italiana come Simonetta Polenghi, Direttrice del Dipartimento di Pedagogia dell’Università “Cattolica” di Milano e Presidente della Società Italiana di Pedagogia e Maria Grazia Riva, Direttrice del Dipartimento di Scienze Umane per la formazione “Riccardo Massa” dell’Università Milano Bicocca e Presidente della Conferenza Universitaria Nazionale di Scienze della Formazione. C’è poi Raffaella Rumiati della Scuola Internazionale Superiore di Studi Avanzati di Trieste, una delle più importanti studiose di neuroscienze cognitive a livello internazionale. Seguono Andrea Gavosto, Direttore della Fondazione “Giovanni Agnelli” che si occupa in modo costante da anni dell’istruzione in Italia; Claudio Gentili che è stato Direttore Education di Confindustria dal 1992 al 2017, occupandosi costantemente del rapporto tra occupazione e lavoro; Piero Dominici, Fellow della World Academy of Art & Science degli Stati Uniti e Direttore Scientifico del Complexity Education Project dell’Università di Perugia. Di rilievo è anche la componente internazionale del Comitato scientifico rappresentata da Derrick De Kerckhove, dell’Università di Toronto, uno degli allievi più noti di Marshall McLuhan; Concepción Naval, Ordinaria di Teoría dell’educazione e già prorettrice dell’Università della Navarra; Ehrenhard Skiera, professore Emerito di Pedagogia generale all’Università tedesca di Flensburg.