ZigaForm version 6.1.2
Convegno Internazionale "Women&Education. Prospettive pedagogiche e formative per riflettere sull'educazione emotiva e sentimentale" - 5 aprile, Viterbo

Convegno Internazionale “Women&Education. Prospettive pedagogiche e formative per riflettere sull’educazione emotiva e sentimentale” – 5 aprile, Viterbo

Convegno Internazionale “Women&Education. Prospettive pedagogiche e formative per riflettere sull’educazione emotiva e sentimentale” – 5 aprile, Viterbo

Su richiesta del prof. Giorgio Crescenza, segnaliamo il Convegno Internazionale “Women&Education. Prospettive pedagogiche e formative per riflettere sull’educazione emotiva e sentimentale”.
Il Convegno, organizzato dall’Università degli Studi della Tuscia, si terrà il 05.04.2024 dalle ore 10.00 alle ore 13.00 presso l’Aula Magna dell’Università degli Studi della Tuscia (Via Santa Maria in Gradi 4, Viterbo).
La mancanza di riflessione sull’educazione emotiva contribuisce al diffuso analfabetismo sentimentale e alla riduzione del lessico con cui si esprimono le emozioni. La società contemporanea mostra una contraddizione: da un lato, una ricerca costante di emozioni forti e, dall’altro, un’apatia crescente alimentata dalla spettacolarizzazione dei sentimenti nei media. Sebbene la scuola sia chiamata a risolvere questioni come le violenze di genere, è necessario affrontare il problema a livello sociale, coinvolgendo molteplici settori nella prevenzione e nell’intervento. La scuola ha il compito cruciale di criticare e contrastare la cultura patriarcale che alimenta la violenza simbolica e altre forme di coercizione, promuovendo una mentalità alternativa e duratura attraverso la sua cultura e i processi di socializzazione.
Il convegno si inserisce nel ciclo di incontri promossi dal gruppo di ricerca pedagogico internazionale e interateneo sul contrasto ai discorsi d’odio, la violenza e l’esclusione, ed offre uno spazio di riflessione e discussione su come promuovere una formazione che affronti in modo efficace le sfide emotive e relazionali delle ragazze e dei ragazzi nell’ambito educativo.
L’evento si svolge in collaborazione con l’Associazione professionale “Proteo Fare Sapere” Roma e Lazio e pertanto rivolto anche al personale della scuola, oltre che a studentesse e studenti.

Locandina

Articoli correlati