Call for abstract e Convegno internazionale “Invisible Reconstruction. Cross disciplinary responses to disaster and approaches to sustainable resilience” – 1 settembre, Kyoto (Giappone)

Su richiesta dei proff. Antonella Nuzzaci e Alessandro Vaccarelli, segnaliamo la call for abstract e convegno internazionale “Invisible Reconstruction. Cross disciplinary responses to disaster and approaches to sustainable resilience”.
Il convegno, organizzato dalla DMUCH Ritsumeikan University di Kyoto (Giappone), si terrà in data il 01.09.2021.
è una conferenza di carattere internazionale e interdisciplinare, che si terrà online presso la DMUCH Ritsumeikan University di Kyoto, in occasione del decimo anniversario del grande terremoto del Giappone orientale e dell’anniversario del terremoto di Kanto del 1 settembre 1923. Si concentrerà sui temi della prevenzione, della gestione delle emergenze e del lavoro di riparazione sociale, culturale, educativo che si rende necessario nei contesti di catastrofe. La ricostruzione materiale, da sola, non garantisce la piena ripresa sociale e non può pienamente promuovere benessere individuale e di comunità. La ricostruzione invisibile, immateriale, diventa allora la sfida per tutte quelle quelle scienze umane, compresa la pedagogia, che si interrogano su come promuovere processi resilienti. Nel contesto dell’emergenza COVID-19, la conferenza esaminerà l’impatto sociale dello smart working, dell’apprendimento a distanza e dei fattori di distanziamento fisico nell’ambito delle relazioni e dei rapporti, e si chiederà se le tecnologie della comunicazione forniscano soluzioni e opportunità o amplifichino l’isolamento e la vulnerabilità. Tra le sezioni della conferenza, è previsto il nucleo tematico “Education and Schools”.
La lingua richiesta è l’inglese.
La deadline per la presentazione degli abstract è fissata al 25.05.2021.
Per maggiori informazioni: https://invisiblereconstruction.com

Call