ZigaForm version 6.1.2
Webinar "Donne per la pace tra ricerca, cooperazione e attivismo" - 13 maggio - Locandina

Webinar “Donne per la pace tra ricerca, cooperazione e attivismo” – 13 maggio

Webinar “Donne per la pace tra ricerca, cooperazione e attivismo” – 13 maggio

Su richiesta delle prof.sse Lorena Milani, Giulia Gozzelino e Federica Matera, segnaliamo il Webinar “Donne per la pace tra ricerca, cooperazione e attivismo – Women for peace between research, cooperation and activism”, che fa parte del ciclo di Seminari “L’Università impegnata. L’università come soggetto politico tra ricerca, innovazione e formazione – Engaged University. The University as a Political Subject between Research, Innovation and Training”.
Il Webinar si terrà il 13.05.2024 dalle ore 14.00 alle ore 18.30 tramite piattaforma Cisco WebEx (clicca qui).
L’Università di Torino e l’Università di Messina, in linea con quanto sostenuto dalla Rete delle Università Italiane per la Pace, si sono impegnate a rafforzare la cultura di genere attraverso un confronto allargato sulla pace e sulla cittadinanza democratica, coinvolgendo l’associazionismo, che quotidianamente porta avanti progetti e iniziative dirette a contrastare la violenza sulle donne e a promuovere il loro ruolo in molteplici contesti culturali, sociali, politici e geografici. Il Seminario intende valorizzare i processi politici e culturali messi in atto dalle donne anche attraverso studi, ricerche ed esempi di attivismo che possano mettere in luce il ruolo svolto dalle donne nella società come “costruttrici” di pace, di solidarietà, di sorellanza e di fratellanza nell’intento di generare una società inclusiva, attenta e, soprattutto, nonviolenta.
Il rapporto tra donne e pace viene esplorato non solo attraverso l’apporto di molteplici voci, non solo femminili, ma anche attraverso una pluralità di approcci e visioni, di pratiche cooperative, di pratiche non violente, che danno vita a un caleidoscopio di pensieri, parole, idee che restituiscono il senso di un rapporto di dialogo tra cultura scientifica, prassi e pratica sociale, e di una epistemologia complessa che ruota attorno all’agire delle donne per la pace e all’empowerment femminile. Il Seminario, pertanto, costituisce l’occasione per condividere e disegnare nuove traiettorie trasformative che vedono le donne parte integrante di un processo di cambiamento di cui sono i principali agenti.
L’evento ha ricevuto il Patrocinio della Siped.

Locandina

Articoli correlati