I piccoli sono resilienti basta dar loro un codice

Fonte: “la Repubblica” Edizione Milano – 29.03.2020