Tutti i post con etichetta Università di Roma 3

Progetto “Quaderni di Pedagogia Digitale”

Categorie: 2021, News, Risorse online
Commenti disabilitati su Progetto “Quaderni di Pedagogia Digitale”
Progetto "Quaderni di Pedagogia Digitale" - Copertina

Su richiesta della prof.ssa Sandra Chistolini, segnaliamo il Progetto “Quaderni di Pedagogia Digitale”.
Inizia la pubblicazione online del Progetto “Quaderni di Pedagogia Digitale” nato dalla video conferenza del 17.10.2020 dal titolo “Scuola e formazione post Lockdown. Digito dunque sono”, svolta nell’Università degli Studi di Roma Tre, Dipartimento di Scienze della Formazione, con accesso ai CFU del laboratorio di pedagogia generale e con la confluenza del prodotto di ricerca nelle tesi di laurea e di dottorato. Dopo un mese di incontri da remoto, intesi allo studio osservativo e critico sulla riapertura della scuola e sulle attività proposte da insegnanti e docenti in università, è stato possibile raccogliere le riflessioni e presentarle nella video conferenza di ottobre.
Considerata la ricchezza dei documenti costituiti da testi, immagini e video, testimonianza dell’era della pandemia, per non perdere nulla, abbiamo creato i Quaderni di Pedagogia Digitale scritti da studenti e studentesse relatori e relatrici durante la video conferenza.
Il percorso di studio nato il 09.09.2020 è in via di completamento circa la divulgazione dei risultati del “Digito dunque sono”. Stiamo infatti pubblicando 15 Quaderni digitali che rappresentano una vera innovazione nel modo di svolgere il laboratorio universitario. La conduzione degli studenti lungo il sentiero della restituzione digitale ha fatto prendere confidenza con un’altra scrittura. Non più solo la relazione o solo il power point ma molto di più.
Le competenze messe in campo sono state molte, tutte inaspettatamente da imparare bene e velocemente per meglio realizzare il prodotto finale. Competenza nel saper leggere i tempi della quarantena con gli occhi di bambini, studenti, genitori, insegnanti; competenza nel saper rinvenire nella cultura pedagogica nazionale le tracce del cambiamento del fare scuola in condizioni di emergenza; competenza nel saper digitare le nostre esistenze stravolte dal coronavirus; competenza nel dialogare con le istituzioni per comprendere i comportamenti civili attesi ed i messaggi etici spesso nascosti; competenze di solidarietà, sostenibilità, comunicazione multi-interattiva, oltre che multimediale.
L’impresa è ora condivisibile nei primi tre Quaderni che dall’eterna questione del rapporto tra Natura e Cultura spaziano alla scuola del XXI secolo per poi interrogarsi sul senso della Speranza nel mondo nel quale viviamo. Saremmo ben lieti di dialogare con chi si mostra interessato all’iniziativa delle 43 giovani firme e chissà che non nasca un ebook parlante, documento vivente della formazione in essere degli insegnanti che saranno.
Per maggiori informazioni: https://www.quadernipedagogiadigitale.it/progetto/

Convegno “Educazione Intelligenza Artificiale” – 5–6 novembre

Categorie: Archivio Convegni
Commenti disabilitati su Convegno “Educazione Intelligenza Artificiale” – 5–6 novembre
Convegno "Educazione Intelligenza Artificiale" - 5–6 novembre - Locandina

Su richiesta del prof. Fabio Bocci, segnaliamo il convegno “Educazione Intelligenza Artificiale”.
Il convegno, promosso dal Dipartimento di Scienze della Formazione dell’Università degli Studi Roma Tre, si terrà dal 05.11.2020 al 06.11.2020 dalle 09.30 alle 13.00 e dalle 15.00 alle 17.00 tramite piattaforma Microsoft Teams.
Il convegno vuole promuovere studi critici di livello accademico in merito alle molteplici prospettive scientifiche nell’ambito della pedagogia, della didattica, della sociologia, della filosofia, dell’ingegneria dell’informazione, dell’informatica e delle altre discipline matematiche, sociali e umanistiche che conducono studi teorici ed empirici rivolti all’osservazione, alla disamina e alla critica su tecnologie innovative e le loro implicazioni educative, etiche e sociali.
Per maggiori informazioni: http://www.eduia.it

Locandina

Webinar “Scuola e Formazione post lockdown. Digito dunque sono” – 17 ottobre

Categorie: Archivio webinar
Commenti disabilitati su Webinar “Scuola e Formazione post lockdown. Digito dunque sono” – 17 ottobre

Su richiesta della prof.ssa Sandra Chistolini, segnaliamo il webinar “Scuola e Formazione post lockdown. Digito dunque sono”.
Il webinar, organizzato dall’Università degli Studi Roma Tre, si terrà in data 17.10.2020 dalle ore 09.00 alle ore 12.00 tramite videoconferenza.
L’evento è aperto a tutti ed è online con collegamento alla piattaforma Microsoft Teams dell’Università degli Studi Roma Tre, Dipartimento di Scienze della Formazione. Gli ospiti senza account dell’Università Roma Tre possono partecipare chiedendo preventivamente l’accesso per email indirizzata a [email protected]. La videoconferenza rappresenta il momento conclusivo dello studio sperimentale condotto da docenti e studenti impegnati a riflettere insieme su quanto sta avvenendo nella scuola e nell’università nell’epoca successiva alla quarantena da COVID-19. Analisi e proposte si intersecano e si rincorrono. La problematicità del distanziamento sociale si combina con il desiderio di vivere insieme il nuovo progetto di scuola in formazione. Emerge un contesto pedagogico ricco di suggestioni, un patrimonio di conoscenze destinato a diventare testimonianza vera di una innovazione insospettata ed ancora tutta da decifrare. Lo stare a casa ha prodotto conseguenze sullo sviluppo relazionale, cognitivo, emozionale di bambine e bambini. Gli stessi docenti sono stati invasi da sentimenti di inadeguatezza e di imperfezione. Eppure l’impulso all’esistere emerge con forza e determinazione, portando il nostro pensiero alla riformulazione di quel concetto di educazione, mai soddisfatto pienamente. Contesti che cambiano e valori che sbocciano colmano di significato il fare scuola di molti di noi. Menti vulcaniche disegnano un digitale magicamente avvinghiato alla rete, quindi proteso verso nuovi orizzonti di senso. La videoconferenza è concepita come trampolino di lancio di prodotti digitali creati dagli studenti universitari. Un percorso da apprendere muovendo da curiosità, dubbi, incertezze e soluzioni.
Per maggiori informazioni: https://scienzeformazione.uniroma3.it/articoli/scuola-e-formazione-post-lockdown-digito-dunque-sono-videoconferenza-su-teams-17-ottobre-2020-ore-900-1200-138148/

Locandina

Cerimonia “Ti racconto un ospite inatteso” – 8 settembre, Roma

Categorie: Archivio Eventi
Commenti disabilitati su Cerimonia “Ti racconto un ospite inatteso” – 8 settembre, Roma

Su richiesta della prof.ssa Sandra Chistolini, segnaliamo la cerimonia “Ti racconto un ospite inatteso”.
Il cerimonia si svolgerà in data 08.09.2020 dalle ore 17.30 a Roma, presso il Campidoglio.
In relazione all’emergenza epidemiologica da COVID-19 il Fondo Pizzigoni, presente nel Dipartimento di Scienze della Formazione, ha promosso iniziative di formazione degli insegnanti in alcune scuole all’aperto del XIII Municipio di Roma. L’Università e le Scuole hanno rilevato l’importanza di rispondere adeguatamente all’impegno pedagogico di accompagnare i bambini durante la quarantena raccogliendo, a distanza, le narrazioni espresse con disegni e pensieri. Con riferimento al metodo sperimentale di Giuseppina Pizzigoni è stato sviluppato il “Progetto Coronavirus nella Scuola dell’Infanzia all’Aperto”, concluso con la Trilogia sul COVID-19. I tre volumi, pubblicati nell’ambito della ricerca scientifica condotta dalla professoressa Sandra Chistolini, saranno presentati in Campidoglio il giorno 8/9/2020 alla presenza del Sindaco di Roma, di altre autorità, di insegnanti, genitori e bambini. La produzione della Trilogia rappresenta un traguardo importante, di indubbio pregio, di grande valore sociale e culturale, soprattutto per la stretta collaborazione che ne ha permesso la realizzazione. Genitori e Bambini hanno risposto con sollecitudine alla proposta degli insegnanti contrastando gli effetti di isolamento indotti dall’emergenza da COVID-19. I bambini hanno scoperto l’insegnamento a distanza come pedagogia della “vicinanza”, rispondendo con entusiasmo e spirito di partecipazione. Hanno prodotto riflessioni molto interessanti dal punto di vista dello sviluppo del pensiero e hanno dato voce a processi empatici e di solidarietà sociale. Hanno imparato e dimostrato come essere cittadini attivi. Hanno compreso il decalogo del coronavirus, lo hanno divulgato, lo hanno memorizzato e condiviso. Il grande pregio di questo progetto è l’essere partito immediatamente raccogliendo da subito l’invito a non disperdere la ricchezza dell’universo infantile attratto dal fatto nuovo che rimescolava le esistenze di tutti.
Per maggiori informazioni: http://www.sandrachistolini.it/?p=173

Locandina

Pubblicazione “Roberto Sardelli. Dal seminario alla scelta passando per don Milani”

Categorie: Archivio Presentazione Volumi
Commenti disabilitati su Pubblicazione “Roberto Sardelli. Dal seminario alla scelta passando per don Milani”

Su richiesta del prof. Massimiliano Fiorucci, segnaliamo la pubblicazione del volume “Roberto Sardelli. Dal seminario alla scelta passando per don Milani”.
Il testo pubblicato in open access è il volume della lezione tenuta da don Roberto Sardelli il 21.11.2018 in occasione del conferimento della Laurea Honoris Causa in Scienze Pedagogiche attribuitagli dall’Università degli Studi Roma Tre su proposta del Dipartimento di Scienze della Formazione.
Per maggiori informazioni: http://romatrepress.uniroma3.it/libro/dal-seminario-alla-scelta-passando-per-don-milani-lezione-magistrale-tenuta-il-21-novembre-2018/

Volume

Webinar “Le fonti letterarie, diaristiche e artistiche. Linee interpretative e questioni aperte” – 12 maggio

Categorie: Archivio webinar
Commenti disabilitati su Webinar “Le fonti letterarie, diaristiche e artistiche. Linee interpretative e questioni aperte” – 12 maggio

Su richiesta della prof.ssa Carmela Covato, segnaliamo il webinar PRIN “Le fonti letterarie, diaristiche e artistiche. Linee interpretative e questioni aperte”.
Il webinar, promosso dall’Unità locale Roma Tre del PRIN “School Memories between Social Perception and Collective Representation (Italy, 1861-2001)”, si terrà in data 12.05.2020 dalle ore 15.00.
L’evento è patrocinato dal Dipartimento di Scienze della Formazione e dal MuSEd dell’Università degli Studi Roma Tre. Interverranno: Francesca Borruso, Lorenzo Cantatore, Carmela Covato, Chiara Lepri, Chiara Meta. Concluderà Roberto Sani, Coordinatore nazionale del PRIN, Università degli Studi di Macerata.

Locandina

Seminario “Presentazione del Fondo Pizzigoni ad insegnanti ed educatrici Infanzia e Nido di Scuola all’Aperto” – 3 marzo, Roma

Categorie: Archivio Seminari
Commenti disabilitati su Seminario “Presentazione del Fondo Pizzigoni ad insegnanti ed educatrici Infanzia e Nido di Scuola all’Aperto” – 3 marzo, Roma

Su richiesta della prof.ssa Sandra Chistolini, segnaliamo il seminario “Presentazione del Fondo Pizzigoni ad insegnanti ed educatrici Infanzia e Nido di Scuola all’Aperto”.
Il seminario si terrà in data 03.03.2020 dalle ore 15.30 alle ore 17.30 a Roma, presso la stanza 0.14 ed atrio espositivo, Dipartimento di Scienze della Formazione dell’Università degli Studi di Roma Tre (via del Castro Pretorio, 20).
Il Fondo Pizzigoni è ubicato presso il Dipartimento di Scienze della Formazione, in via del Castro Pretorio, 20 Roma. Aperto alla consultazione di insegnanti e ricercatori, esso favorisce la comprensione delle Scuole nuove e del movimento della Scuola progressiva. Giuseppe Lombardo Radice e Luigi Credaro videro nella Rinnovata una riforma importante dell’insegnamento del primo Novecento, per la concezione del bambino e per il profilo dell’insegnante. Il Fondo è un contributo alla conoscenza di quanto è accaduto dal 1947 del metodo sperimentale nella scuola dell’infanzia. Una sola maestra, poi direttrice, è stata sempre considerata esperta del metodo alla scuola materna. Si tratta di Sara Bertuzzi (1922-2016) degna discepola della Pizzigoni sin dal 1954. A partire dal 2004, in anni di studio, ricerca e lavoro affinché nulla andasse perduto di quello che costituiva la documentazione scolastica, si unirono al gruppo iniziale diverse altre insegnanti ed educatrici che avevano seguito il metodo e potevano testimoniarne la rilevanza pedagogica. Nacque il Fondo Pizzigoni ufficialmente riconosciuto con delibera della Facoltà di Scienze della Formazione dell’Università Roma Tre il 17/07/2012. Come responsabile del Fondo sento l’obbligo morale di far vivere quanto ricevuto come dono per formare gli insegnanti. Si tratta di documenti, libri, oggetti, scritti vari catalogati nella Biblioteca Angelo Broccoli del Dipartimento di Scienze della Formazione utili per conoscere, studiare, comprendere il metodo sperimentale di Giuseppina Pizzigoni nella scuola dell’infanzia. Abbiamo un patrimonio pedagogico veramente prezioso. Probabilmente tra gli unici nel suo genere se non addirittura l’unico al mondo per contenuti, sistematicità ed organizzazione. Non ho visto nulla di simile in altre Università. Lo studio continua a rivelare il filo rosso che unisce quell’impulso al rinnovamento della scuola che Giuseppina Pizzigoni avvertì sin dal 1907 e che oggi in parte ritroviamo nei coraggiosi insegnanti che comprendono e attuano una scuola che fa proprio il concetto fondamentale del rispetto del bambino nella sua personalità e nel suo sviluppo secondo natura; vale a dire secondo verità. Il Fondo comprende 389 libri e 471 oggetti raccolti in appositi contenitori collocati nella stanza 0.14 ed esposti in 7 vetrine di cristallo e una cassettiera di grandi dimensioni. È consultabile grazie alle 456 schede descrittive presenti nel Sistema Bibliotecario di Ateneo, in gran parte dotate di immagine digitalizzata dei singoli oggetti, accessibili online. I documenti hanno origine dal Programma dell’Asilo infantile della Rinnovata Pizzigoni e si estendono alla produzione di materiale creato per realizzare pienamente l’ideale pedagogico attuato dalla pedagogista italiana. Il progetto proposto intende favorire la conoscenza scientifica del metodo attraverso appositi corsi post lauream, anche in lingua inglese, e cerca di raccordare, teoricamente e praticamente, i moderni paradigmi dell’outdoor education alla matrice e allo spirito di rinnovamento della scuola. Ci sono traduzioni in lingue estere di alcuni degli scritti. Per le immagini del Fondo Pizzigoni consultare Sandra Chistolini: http://www.tellusfolio.it/index.php?prec=%2Findex.php&cmd=v&id=23055
Per maggior informazioni: http://www.sandrachistolini.it/?p=173

Locandina

Presentazione volume “Vietato studiare, vietato insegnare. Il ministero dell’educazione nazionale e l’attuazione delle norme antiebraiche 1938-1943” – 27 febbraio, Roma

Categorie: Archivio Presentazione Volumi
Commenti disabilitati su Presentazione volume “Vietato studiare, vietato insegnare. Il ministero dell’educazione nazionale e l’attuazione delle norme antiebraiche 1938-1943” – 27 febbraio, Roma

Su richiesta dei proff. Lorenzo Cantatore e Francesca Borruso, segnaliamo la presentazione del volume “Vietato studiare, vietato insegnare. Il ministero dell’educazione nazionale e l’attuazione delle norme antiebraiche 1938-1943”.
La presentazione del volume si terrà in data 27.02.2020 dalle ore 15.00 a Roma, presso il Museo storico della Didattica “Mauro Laeng” dell’Università degli Studi Roma 3 (piazza della Repubblica, 10).
Leggi, decreti, concorsi, regolamenti e circolari ministeriali hanno dato concreta attuazione tra il 1938 e il 1943 alla decisione politica del governo Mussolini di escludere gli studenti, gli insegnanti e tutti gli altri lavoratori di “razza ebraica” dal mondo dell’istruzione ma anche dall’amministrazione ministeriale, dalle biblioteche, dai musei, dai conservatori, dalle accademie. Norme pubblicate ma dimenticate lungo questi 80 anni, sono state per la prima volta pazientemente reperite fra le pagine della più istituzionale delle pubblicazioni, il “Bollettino ufficiale del Ministero dell’Educazione Nazionale”, e rimesse in fila per restituire al lettore 700 e oltre provvedimenti che di punto in bianco sono diventati la realtà della vita di migliaia di italiani che si trovarono fuori dalle loro scuole, dalle aule universitarie, dai loro posti di lavoro. Uno straordinario lavoro sulle fonti condotto da Vincenza Iossa e Manuele Gianfrancesco.

Locandina

Presentazione del volume “Drammi privati e pubbliche virtù. La maestra italiana dell’Ottocento tra narrazione letteraria e cronaca giornalistica” – 20 febbraio, Roma

Categorie: Archivio Presentazione Volumi
Commenti disabilitati su Presentazione del volume “Drammi privati e pubbliche virtù. La maestra italiana dell’Ottocento tra narrazione letteraria e cronaca giornalistica” – 20 febbraio, Roma

Su richiesta dei proff. Carmela Covato, Lorenzo Cantatore, Francesca Borruso, segnaliamo la presentazione del volume di Anna Ascenzi, “Drammi privati e pubbliche virtù. La maestra italiana dell’Ottocento tra narrazione letteraria e cronaca giornalistica”, ETS, Pisa 2019.
La presentazione si terrà in data 20.02.2020 dalle ore 15.00 a Roma, presso la Sala Conferenze del Museo della Scuola e dell’Educazione “Mauro Laeng” dell’Università degli Studi Roma Tre (piazza della Repubblica, 10).
Introduce e coordina Lorenzo Cantatore, Direttore del MuSEd Università degli Studi Roma Tre. Intervengono Carmela Covato, Università degli Studi Roma Tre, Carla Ghizzoni, Università Cattolica del Sacro Cuore, Simonetta Ulivieri, Università degli Studi di Firenze. Sarà presente l’Autrice.

Locandina

Seminario SIPeS “Pedagogia Speciale e Didattica Speciale. Le origini, lo stato dell’arte, gli scenari futuri” – 14 febbraio, Roma

Categorie: Archivio Seminari
Commenti disabilitati su Seminario SIPeS “Pedagogia Speciale e Didattica Speciale. Le origini, lo stato dell’arte, gli scenari futuri” – 14 febbraio, Roma

Su richiesta della prof.ssa Roberta Caldin, segnaliamo il seminario SIPeS “Pedagogia Speciale e Didattica Speciale. Le origini, lo stato dell’arte, gli scenari futuri”.
Il seminario si terrà in data 14.02.2020 dalle ore 10.00 alle ore 13.15 a Roma, presso l’Aula 2, I° piano, Dipartimento di Scienze della Formazione dell’Università degli Studi di Roma Tre (via Principe Amedeo, 182).
Il seminario, in continuità con quello svoltosi a Roma il 15.03.2019, intende proporre le linee attuali della Pedagogia Speciale, in riferimento al suo stato epistemologico, euristico, formativo.

Locandina