Tutti i post con etichetta Sipem

Giornata di studio “La leggerezza e la paura nel mondo delle cure. Vissuti, valori, dispositivi per la cura” – 17-18 maggio, Procida (Napoli)

Categorie: Archivio Eventi
Commenti disabilitati su Giornata di studio “La leggerezza e la paura nel mondo delle cure. Vissuti, valori, dispositivi per la cura” – 17-18 maggio, Procida (Napoli)

Su richiesta della Prof.ssa Francesca Marone, segnaliamo la giornata di studio “La leggerezza e la paura nel mondo delle cure. Vissuti, valori, dispositivi per la cura”.
La giornata di studio si svolgerà dal 17.05.2019 al 18.05.2019 a Procida (Napoli), presso la Chiesa Santa Margherita, Terramurata, Procida.
La Società Italiana di Pedagogia Medica si propone di favorire lo sviluppo, il coordinamento e la valorizzazione delle conoscenze, delle ricerche e degli studi nell’ambito della pedagogia medica, nonché la diffusione dei principi di questa disciplina nella formazione del medico e del personale sanitario, in modo da produrre misurabili miglioramenti nella cultura e nei servizi sanitari del Paese.
La Sezione Campana integra prospettive mediche, pedagogiche, psicologiche nella individuazione di dispositivi e strumenti di formazione come l’action learning conversation, il cinema, la narrazione, il teatro l’arte, per promuovere l’acquisizione di nuove consapevolezze nei professionisti della salute e della cura e contribuire all’umanizzazione e al miglioramento della qualità delle cure. Ciò porta anche a una ridefinizione degli assetti organizzativi e ad una riconfigurazione dei contesti in cui si esercitano le pratiche.
La Sezione Piemontese e VdA ha preso avvio nell’anno 2006 a partire da istanze locali fortemente motivate a creare sinergie riguardanti metodologie innovative. Il gruppo ha espresso un interesse per la medicina narrativa, la letteratura, i filmati, il teatro, l’arte e il sapere umanistico per rendere più efficaci i processi formativi riguardanti la comprensione delle esperienze umane profonde legate alla malattia ed alla cura.
Le giornate di studio si svolgeranno presso la Chiesa Santa Margherita, Terramurata, Procida (Napoli).
L’obiettivo è quello di affrontare ed approfondire i temi della leggerezza e della paura nella prospettiva delle medical humanities con l’intento di offrire ai professionisti della cura uno stimolo per riflettere sul senso e significato di tali concetti nelle cure e nella formazione, per accrescere la capacità di comprensione delle esperienze umane profonde legate alla malattia e alla disabilità, e favorire azioni di prevenzione nella salute e nella cronicità.
Accreditamento ECM in corso.

Brochure

Convegno “Slow Medical Education. Il tempo “giusto” per apprendere e curare” – 8-9 novembre, Napoli

Categorie: Archivio Convegni
Commenti disabilitati su Convegno “Slow Medical Education. Il tempo “giusto” per apprendere e curare” – 8-9 novembre, Napoli

Su richiesta delle Proff.sse Maura Striano, Francesca Marone, segnaliamo il XIX Congresso Biennale della Società Italiana di Pedagogia Medica “Slow Medical Education. Il tempo “giusto” per apprendere e curare”.
Il convegno si svolgerà dal 08.11.2018 al 09.11.2018 a Napoli, presso il Centro Congressi dell’Università degli Studi di Napoli Federico II (via Partenope, 36).
A partire dal dibattito internazionale che ha visto l’emergenza di un nuovo orientamento verso la formazione e la clinica, in cui si enfatizzano il valore della riflessione lenta e pensosa, del dialogo, dell’apprezzamento, dell’interazione e della comprensione umana (Wear, Zarconi, Kumagai, Cole Kelly, 2015), il Congresso ha come obiettivo l’apertura di uno spazio di confronto interdisciplinare ed interprofessionale sul ruolo che esperienze di apprendimento “slow” possono avere nel curriculum formativo e nello sviluppo professionale di chi opera nei contesti di cura.

  • Candidature: Abstracts delle presentazioni e dei poster devono essere inviati entro il 15.09.2018 attraverso il sito del Convegno.
  • Formato: Le proposte non devono superare le 500 parole ed includere solo riferimenti bibliografici essenziali.
  • Stile: I file devono essere resi anonimi e devono essere presentati usando il font Times New Roman, 12 punti, spazio singolo.

Ad ogni abstract deve essere abbinato un file separato in cui si indicano i nomi degli autori, l’affiliazione istituzionale, il numero di telefono, l’indirizzo e-mail e il tipo di presentazione (presentazione in tavola rotonda o poster).In caso di più autori, indicarne uno come contatto per gli organizzatori del Convegno. Sia gli abstract che il file con le indicazioni degli autori devono essere forniti nel formato doc, docx o rtf, intitolati, rispettivamente:

  • SIPEM 2018_Tipo_di_presentazione_Abstract_Titolo_breve
  • SIPEM2018_Autori_Titolo_Breve_Cognome_Primo_nome.

Le proposte saranno sottoposte ad un processo di revisione in doppio-cieco dal Comitato Scientifico e l’accettazione o il rifiuto saranno comunicati entro il 01.10.2018.
Per ulteriori informazioni: http://www.pedagogiamedica.it.

Programma