Tutti i post con etichetta scuola

Master di I livello “Esperto/a di progettazione educativa in scuole e servizi ad alta complessità socioculturale”

Categorie: 2020, Master, News
Commenti disabilitati su Master di I livello “Esperto/a di progettazione educativa in scuole e servizi ad alta complessità socioculturale”

Su richiesta del prof. Davide Zoletto, segnaliamo il master di I livello “Esperto/a di progettazione educativa in scuole e servizi ad alta complessità socioculturale”.
Il master, promosso dall’Università degli Studi di Udine, si rivolge a dirigenti scolastici, insegnanti di ogni ordine di scuola (inclusi i Centri Provinciali per l’Istruzione degli Adulti), educatori, animatori e altri operatori che operano in contesti educativi e territoriali ad alta complessità. Il Master si svolgerà indicativamente da gennaio 2021 a dicembre 2021. I posti disponibili sono 30 e verranno assegnati in base all’ordine cronologico di presentazione delle domande di ammissione. Le domande vanno presentate entro il 30.10.2020, ore 11.30 esclusivamente online, seguendo le istruzioni indicate alla pagina http://www.uniud.it/progettazioneeducativa, dove è pubblicato anche il Manifesto degli studi con tutte le informazioni relative al Master.

Brochure

Conferenza stampa “Presentazione dei risultati della Ricerca nazionale SIRD sulle modalità di didattica a distanza adottate nel periodo di emergenza sanitaria” – 22 luglio

Categorie: Archivio Eventi
Commenti disabilitati su Conferenza stampa “Presentazione dei risultati della Ricerca nazionale SIRD sulle modalità di didattica a distanza adottate nel periodo di emergenza sanitaria” – 22 luglio

Su richiesta del prof. Lucisano Pietro, segnaliamo la conferenza stampa “Presentazione dei risultati della Ricerca nazionale SIRD sulle modalità di didattica a distanza adottate nel periodo di emergenza sanitaria”.
La conferenza stampa verrà trasmessa in data 22.07.2020 dalle ore 11.00 tramite il canale YouTube della SIRD.
La SIRD, Società Italiana di Ricerca Didattica, ha condotto nei mesi da aprile a giugno 2020 una ricerca nazionale sulle modalità di didattica a distanza adottate dalle scuole e dai singoli insegnanti nel periodo di sospensione delle attività in presenza. Il gruppo di ricerca ha visto la partecipazione di Atenei dislocati su tutto il territorio nazionale in collaborazione con le principali Associazioni Insegnanti. La ricerca è stata condotta mediante un questionario on line a cui hanno risposto 16.084 insegnanti dislocati in 1834 Comuni dell’intero territorio nazionale. Ulteriori informazioni sono consultabili sul sito web della SIRD (http://www.sird.it).
Per vedere la conferenza stampa: https://www.youtube.com/channel/UCyHmzjSjcFt9PGd4pCFp81w

 

Call for papers rivista “Dirigenti Scuola” sul tema “Le scuole dopo la pandemia. L’occasione per un ripensamento dei paradigmi pedagogici, didattici, organizzativi e gestionali”

Categorie: 2020, Call, News, Rivista
Commenti disabilitati su Call for papers rivista “Dirigenti Scuola” sul tema “Le scuole dopo la pandemia. L’occasione per un ripensamento dei paradigmi pedagogici, didattici, organizzativi e gestionali”

Su richiesta del prof. Giuseppe Bertagna, segnaliamo la call for paper della rivista “Dirigenti Scuola” sul tema “Le scuole dopo la pandemia. L’occasione per un ripensamento dei paradigmi pedagogici, didattici, organizzativi e gestionali”.
L’occasione per un ripensamento dei paradigmi pedagogici, didattici, organizzativi e gestionali”. La scadenza per l’invio degli abstract è il 30.08.2020 e quella per l’invio dei contributi definitivi è il 20.10.2020.
Per maggiori informazioni: http://riviste.gruppostudium.it/dirigenti-scuola/archivio-dirigenti-scuola/call-papers/call-papers

Call

Ciclo di webinar “Azioni educative e diversità. Prove di ripartenza fra scuola e territori?” – 21 e 28 maggio e 4 giugno

Categorie: Archivio webinar
Commenti disabilitati su Ciclo di webinar “Azioni educative e diversità. Prove di ripartenza fra scuola e territori?” – 21 e 28 maggio e 4 giugno

Su richiesta del prof. Davide Zoletto, segnaliamo il ciclo di webinar “Azioni educative e diversità. Prove di ripartenza fra scuola e territori?”.
Il ciclo di webinar, che si svolgerà nelle date del 21.05.2020, 28.05.2020 e 04.06.2020, è promosso nell’ambito del Corso intensivo per la qualifica di Educatore professionale socio-pedagogico – a.a. 2019/2020 attivato presso l’Università degli Studi di Udine, in collaborazione con il progetto IMPACTFVG 2014-2020 – PROG-2361.

Locandina

Call for papers “Il Nodo. Per una pedagogia della persona” sul tema “Per una scuola inclusiva e di qualità”

Categorie: Archivio Call
Commenti disabilitati su Call for papers “Il Nodo. Per una pedagogia della persona” sul tema “Per una scuola inclusiva e di qualità”

Su richiesta della prof.ssa Sandra Chistolini, segnaliamo la call for paper per la rivista “Il Nodo. Per una pedagogia della persona” sul tema “Per una scuola inclusiva e di qualità”, numero speciale, anno XXIV, n. 50, Dicembre 2020.
Il numero 50 anno 2020 de “Il Nodo. Per una pedagogia della persona” è dedicato a riflessioni, approfondimenti, ricerche sul tema Per una scuola inclusiva e di qualità. Considerata la natura pedagogica ed interdisciplinare della Rivista, sono accolti contributi di studiosi ed esperti, italiani ed esteri, afferenti ad ogni disciplina scientifica, con particolare riferimento alle finalità di presenza universitaria associativa dell’AIDU, Associazione Italiana Docenti Universitari, fondata dal pedagogista emerito Luciano Corradini.
Inviare gli articoli a sandra.chistolini@uniroma3.it entro il 31.05.2020. Per le citazioni e la bibliografia fare riferimento alla sesta edizione dello stile APA https://owl.purdue.edu/owl/research_and_citation/apa_style/apa_formatting_and_style_guide/reference_list_basic_rules.html.
Gli Autori possono seguire come esempio Il Nodo 49-2019 disponibile al link http://www.sandrachistolini.it/?p=5484&page=2.
Per maggiori informazioni: http://www.sandrachistolini.it/?p=5484.

Call

Seminario “Scuola e fragilità educative. La città semina esperienze di qualità” – 11 marzo, Milano

Categorie: Archivio Seminari
Commenti disabilitati su Seminario “Scuola e fragilità educative. La città semina esperienze di qualità” – 11 marzo, Milano

Su richiesta della prof.ssa Nigris Elisabetta, segnaliamo il seminario “Scuola e fragilità educative. La città semina esperienze di qualità”.
Il seminario, organizzato in collaborazione con l’assessorato all’istruzione del Comune di Milano, si terrà in data 11.03.2020 dalle ore 09.30 alle ore 16.00 a Milano, presso Aula Magna, Edificio U6, Università degli Studi di Milano-Bicocca (piazza dell’Ateneo Nuovo, 1).
Le scuole di periferia non necessariamente sono scuole fragili o “a rischio”: la progettualità diversificata e la realizzazione di attività motivanti, la ricerca di soluzioni alternative e l’uso molteplice di diversi linguaggi, la cooperazione con figure di esperti e la collaborazione tra scuola-famiglia-territorio può costituire una premessa di cambiamento e di innovazione a carattere sempre più inclusivo. Il convegno intende diffondere e discutere i dati relativi alla realtà delle scuole di Milano e presentare alcune esperienze e progetti realizzati per contrastare il disagio scolastico e la povertà educativa. Il seminario prevede una prima parte di attività in plenaria a cui seguiranno 5 Laboratori in cui Dirigenti scolastici, insegnanti, operatori del settore e amministratori potranno discutere le diverse tematiche e confrontarsi su esperienze e strategie.

Programma

Presentazione volume “Vietato studiare, vietato insegnare. Il ministero dell’educazione nazionale e l’attuazione delle norme antiebraiche 1938-1943” – 27 febbraio, Roma

Categorie: Archivio Presentazione Volumi
Commenti disabilitati su Presentazione volume “Vietato studiare, vietato insegnare. Il ministero dell’educazione nazionale e l’attuazione delle norme antiebraiche 1938-1943” – 27 febbraio, Roma

Su richiesta dei proff. Lorenzo Cantatore e Francesca Borruso, segnaliamo la presentazione del volume “Vietato studiare, vietato insegnare. Il ministero dell’educazione nazionale e l’attuazione delle norme antiebraiche 1938-1943”.
La presentazione del volume si terrà in data 27.02.2020 dalle ore 15.00 a Roma, presso il Museo storico della Didattica “Mauro Laeng” dell’Università degli Studi Roma 3 (piazza della Repubblica, 10).
Leggi, decreti, concorsi, regolamenti e circolari ministeriali hanno dato concreta attuazione tra il 1938 e il 1943 alla decisione politica del governo Mussolini di escludere gli studenti, gli insegnanti e tutti gli altri lavoratori di “razza ebraica” dal mondo dell’istruzione ma anche dall’amministrazione ministeriale, dalle biblioteche, dai musei, dai conservatori, dalle accademie. Norme pubblicate ma dimenticate lungo questi 80 anni, sono state per la prima volta pazientemente reperite fra le pagine della più istituzionale delle pubblicazioni, il “Bollettino ufficiale del Ministero dell’Educazione Nazionale”, e rimesse in fila per restituire al lettore 700 e oltre provvedimenti che di punto in bianco sono diventati la realtà della vita di migliaia di italiani che si trovarono fuori dalle loro scuole, dalle aule universitarie, dai loro posti di lavoro. Uno straordinario lavoro sulle fonti condotto da Vincenza Iossa e Manuele Gianfrancesco.

Locandina

Seminario di studio “La scuola italiana tra passato e presente” – 20 dicembre, Messina

Categorie: Archivio Seminari
Commenti disabilitati su Seminario di studio “La scuola italiana tra passato e presente” – 20 dicembre, Messina

Su richiesta dei Proff. Caterina Sindoni e Dario De Salvo, segnaliamo il seminario di studio “La scuola italiana tra passato e presente”.
Il seminario si terrà in data 20.12.2019 dalle ore 09.30 a Messina, presso l’Accademia Peloritana dei Pericolanti dell’Università degli Studi di Messina (piazza S. Pugliatti, 1).
Al seminario parteciperanno i proff. Filippo Sani(Università di Sassari), Brunella Serpe(Università della Calabria), Vincenzo Schirripa (Università di Roma LUMSA), Letterio Todaro (Università di Catania), Angelo Gaudio (Università di Udine), Caterina Sindoni (Università di Messina), Maurizio Piseri (Università della Val d’Aosta), Dario De Salvo (Università di Messina) e Fabio Pruneri (Università di Sassari).
Nel corso del seminario sarà presentato il “Manuale di Storia della scuola italiana” (F. De Giorgi, A. Gaudio, F. Pruneri eds.), Scholé, Brescia, 2019.
Il seminario è coordinato dalla prof.ssa Carmen Betti.

Locandina

Call for Paper “Le punizioni corporali a scuola e in famiglia. Siamo vicini alla loro completa eliminazione?” – 31 gennaio 2020

Categorie: Archivio Call
Commenti disabilitati su Call for Paper “Le punizioni corporali a scuola e in famiglia. Siamo vicini alla loro completa eliminazione?” – 31 gennaio 2020

Su richiesta del Prof. Gianfranco Bandini, segnaliamo la call for paper della Rivista Italiana di Educazione Familiare (fascia A) sul tema “Le punizioni corporali a scuola e in famiglia. Siamo vicini alla loro completa eliminazione?”, con scadenza 31.01.2020.
Il monografico è curato da Gianfranco Bandini (Università di Firenze) e Véronique Francis (Université d’Orléans).
Il numero monografico mira a raccogliere contributi di ricerche, nazionali e internazionali, che consentano di fare il punto sull’uso delle punizioni corporali negli ambienti scolastici e, soprattutto, nell’ambito familiare. Saranno presi in considerazione testi (preferibilmente in lingua inglese) volti a arricchire la nostra conoscenza della tematica, in particolare delle dinamiche relazionali, psicologiche e pedagogiche, degli aspetti teorici e normativi, anche in chiave storica e comparativa.
I contributi dovranno avere estensione massima di 7.000 parole (note e bibliografia comprese). I contributi pervenuti saranno valutati secondo il sistema di double blind peer review. Lingue accettate: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese. I contributi dovranno essere caricati sulla piattaforma OJS della Rivista entro e non oltre il 31 gennaio 2020 previa registrazione dell’autore o degli autori.
Per maggiori informazioni: https://journals.fupress.net/call-for-paper/corporal-punishment-at-school-and-in-the-home-are-we-close-to-its-complete-elimination/

Call