Tutti i post con etichetta scuola

Conferenza “Omofobia a scuola” – 9 giugno, Firenze

Categorie: Convegni, News
Commenti disabilitati su Conferenza “Omofobia a scuola” – 9 giugno, Firenze

Su richiesta della Prof.ssa Simonetta Ulivieri, segnaliamo la conferenza “Omofobia a scuola”.
La conferenza, tenuta dal prof. Franco Cambi a conclusione  del Corso di Perfezionamento annuale su “Femminicidio, violenza e globalizzazione”, si svolgerà in data 09.06.2018 a Firenze, presso l’aula A1 (I PIANO) dell’Università degli Studi di Firenze (via Laura, 48).

Locandina

Convegno “Alla ricerca di una Scuola per tutti e per ciascuno. Impianto istituzionale e modelli educativi” – 13-14 Giugno, Roma

Categorie: Convegni, News
Commenti disabilitati su Convegno “Alla ricerca di una Scuola per tutti e per ciascuno. Impianto istituzionale e modelli educativi” – 13-14 Giugno, Roma

Su richiesta del Prof. Pietro Lucisano, segnaliamo il convegno “Alla ricerca di una Scuola per tutti e per ciascuno. Impianto istituzionale e modelli educativi”.
Il convegno si svolgerà in data 13.06.2018 e 14.06.2018 a Roma e intende promuovere una riflessione condivisa sull’attuale impianto istituzionale del sistema scolastico italiano capace di recepire il contributo della ricerca educativa, dell’esperienza degli insegnanti e delle associazioni professionali scolastiche ed educative. L’obiettivo è quello di elaborare indicazioni per articolare una proposta di revisione dell’impianto istituzionale dei cicli scolastici e dei modelli educativi, didattici e di valutazione ad esso sottesi. Tale revisione è finalizzata a rendere effettivi gli obiettivi fissati dalla Costituzione, a verificare i possibili punti di connessione/articolazione fra modellistiche standardizzate e modellistiche personalizzate di insegnamento-apprendimento al fine di accogliere, motivare ed orientare le studentesse e gli studenti valorizzandone differenze e potenzialità. Si intende promuovere una Scuola autenticamente capace di far sperimentare, attraverso una didattica partecipata e innovativa, l’integrazione delle conoscenze e le competenze di autonomia, responsabilità e soft skills sempre più richieste da una formazione critica. Il convegno sarà aperto alla partecipazione delle associazioni insegnanti alle quali sarà chiesto di contribuire alla conduzione dei gruppi di lavoro.
I contributi saranno pubblicati in un instant-book che raccoglierà i lavori presentati al convegno. Al convegno seguirà il Seminario annuale della Scuola dottorale della Sird nel quale saranno presentati i “progress” di ricerca dei dottorandi del secondo anno e gli approdi dei lavori dei dottorandi del terzo anno.
Parallelamente alla call del Convegno anche la rivista della Sird “Giornale Italiano della Ricerca Educativa” pubblicherà una call sulle tematiche oggetto dei lavori e destinata a raccogliere i migliori contributi di ricerca educativa e didattica presentati.
Il convegno sarà articolato in gruppi di lavoro. I gruppi di lavoro si focalizzeranno su cinque principali filoni:
1. Scuola 0-6;
2. Scuola comprensiva e obbligo scolastico;
3. Scuola secondaria di secondo grado;
4. La formazione professionale e i percorsi post obbligo di istruzione;
5. Scuola e lavoro.
In ciascun gruppo di lavoro saranno accettate brevi relazioni della lunghezza massima di tre cartelle (circa 8000 caratteri, bibliografia inclusa).
Per maggiori informazioni: https://www.sird.it/convegno-nazionale-sird-alla-ricerca-di-una-scuola-per-tutti-e-per-ciascuno-impianto-istituzionale-e-modelli-educativi/.

Presentazione volume “La scuola italiana tra passato e presente” – 18 maggio, Firenze

Categorie: Archivio Presentazione Volumi
Commenti disabilitati su Presentazione volume “La scuola italiana tra passato e presente” – 18 maggio, Firenze

Su richiesta del Prof. Pietro Causarano, segnaliamo la presentazione del volume “La scuola italiana tra passato e presente”.
L’evento si svolgerà in data 18.05.2018 alle ore 17.00 a Firenze, presso la Sala Conferenze, Biblioteca delle Oblate (via dell’Oriuolo, 24).
In occasione della presentazione del volume di Monica Galfré “Tutti a scuola! L’istruzione nell’Italia del Novecento” si terrà un confronto, coordinato da Carmen Betti (Università di Firenze), cui parteciperanno Mauro Piras (insegnante e esperto di politiche scolastiche), Pietro Causarano (Università di Firenze) e Andrea Gavosto (Fondazione Agnelli).

Locandina

Convegno “Prevenire la dispersione dei talenti” – 20-21 aprile, Trento

Categorie: Archivio Convegni
Commenti disabilitati su Convegno “Prevenire la dispersione dei talenti” – 20-21 aprile, Trento

Su richiesta della Prof.ssa Olga Bombardelli, segnaliamo il Convegno Internazionale “Prevenire la dispersione dei talenti”.
Il convegno si svolgerà in data 20-21.04.2018 a Trento, presso l’Aula 227 del Dipartimento di Lettere e Filosofia dell’Università degli Studi di Trento (via Tommaso Gar, 14).
Un convegno internazionale, rivolto principalmente a insegnanti e ad educatori, come momento conclusivo del progetto PREDIS (2015-2018), un progetto Erasmus plus per la prevenzione della dispersione scolastica attraverso strategie inclusive. Condotto da 5 paesi europei – Germania, Italia, Slovenia, Romania, Austria).
La dispersione scolastica è un fenomeno molto preoccupante, perché riguarda il futuro della società: il fatto che i giovani lascino prematuramente la scuola accresce il rischio di disoccupazione, povertà ed emarginazione sociale. D’altra parte, un Paese che miri ad essere moderno e tecnologico dovrebbe poter contare su persone che abbiano acquisito competenze specifiche.
L’abbandono scolastico prematuro è uno dei principali fattori considerati dalla Commissione europea nella valutazione dei progressi fatti dagli Stati membri nel settore istruzione e formazione. In Italia prevale nel sud e nelle isole, ma sta gradualmente diminuendo: infatti tra il 2009 e il 2014 la percentuale di early drop out tra i 18 e i 24 anni è scesa dal 19,2% al 15% e ora è al 13,8 %. Ma si è ancora lontani dall’obiettivo del 10% fissato dall’Europa per il 2020.
Per rispondere ai fattori primariamente correlati all’abbandono scolastico vi è la necessità di integrare tre prospettive: sociale, politica ed educativa: il progetto PREDIS si sta sforzando di procedere in questa direzione. Tra i materiali realizzati, il team ha dato vita a: un questionario di autoriflessione per studenti; attività implicanti la cooperazione – con scopi sovraordinati – tra soggetti provenienti da diversi background culturali, in modo che possano prendere consapevolezza del metodo di studio, di stereotipi e pregiudizi, di difficoltà sociali e sviluppare appieno le proprie competenze. Fra le attività utili per riflettere sulle conoscenze e competenze sviluppate rientra anche una maggior conoscenza di sé e delle proprie competenze, la costruzione del proprio curriculum europeo.
Un posto importante avrà la presentazione di buone pratiche messe in atto nelle scuole.

Locandina

Call for paper. Rivista “Ricerche Pedagogiche”. Tema “Il ruolo della scuola oggi tra istruzione e formazione”

Categorie: Call, News
Commenti disabilitati su Call for paper. Rivista “Ricerche Pedagogiche”. Tema “Il ruolo della scuola oggi tra istruzione e formazione”

Su richiesta della prof.ssa Luciana Bellatalla, segnaliamo la call for paper della rivista “Ricerche Pedagogiche” per il numero 208-209 sul tema “Il ruolo della scuola oggi tra istruzione e formazione”.
La redazione della rivista “Ricerche pedagogiche” ha deliberato, per il numero doppio conclusivo dell’annata 2018, di pubblicare un dossier monografico sul tema “Il ruolo della scuola oggi tra istruzione e formazione” in ragione di alcune considerazioni generali: innanzitutto, per l’erosione del ruolo e della centralità dei percorsi scolastici in questi anni di crisi e di ridimensionamento dovuto ad una costante e continua politica scolastica; in secondo luogo, per il valore esemplare delle tre parole-chiave messe in evidenza dal titolo, ossia scuola, istruzione e formazione, che sono, sul piano epistemologico, teorico e storico, tre pilastri della riflessione pedagogica.
Il termine ultimo per la presentazione dei contributi è il 01.09.2018.

Call

Seminario “Ecole et pédagogie en Italie et en France de la fin du XIXe siècle à la Seconde Guerre mondiale: confrontation” – 23 aprile, Nizza (Francia)

Categorie: Archivio Seminari
Commenti disabilitati su Seminario “Ecole et pédagogie en Italie et en France de la fin du XIXe siècle à la Seconde Guerre mondiale: confrontation” – 23 aprile, Nizza (Francia)

Su richiesta del Prof. Stefano Lentini, segnaliamo il seminario “Ecole et pédagogie en Italie et en France de la fin du XIXe siècle à la Seconde Guerre mondiale: confrontation”.
Il seminario si svolgerà in data 23.04.2018 dalle 14.00 alle 18.00 a Nizza (Francia), presso presso la Salle du Conseil – UFR LASH di Nizza.

Locandina

Giornata di studi “Gli alunni con sindrome dell’X Fragile e la scuola inclusiva. Alleanze e prospettive” – 24 marzo, Milano

Categorie: Seminari
Commenti disabilitati su Giornata di studi “Gli alunni con sindrome dell’X Fragile e la scuola inclusiva. Alleanze e prospettive” – 24 marzo, Milano

Su richiesta del Prof. Luigi d’Alonzo, segnaliamo la giornata di studi “Gli alunni con sindrome dell’X Fragile e la scuola inclusiva. Alleanze e prospettive”.
Il seminario si svolgerà in data 24.03.2018 alle ore 09.30 a Milano, presso l’aula Sala Maria Immacolata dell’Università Cattolica del Sacro Cuore (Largo Gemelli, 1).
Iscrizioni al link: https://inclusionexfragile.eventbrite.it.

Locandina

Convegno Sirem 2018 “Linguaggi e animazione digitale. Scuola. Territorio. Università” – 5-6 Aprile, Bologna

Categorie: Archivio Convegni
Commenti disabilitati su Convegno Sirem 2018 “Linguaggi e animazione digitale. Scuola. Territorio. Università” – 5-6 Aprile, Bologna

Su richiesta del Prof. Andrea Garavaglia, segnaliamo il convegno Sirem 2018 “Linguaggi e animazione digitale. Scuola. Territorio. Università”.
Il convegno si svolgerà in data 05-06.04.2018 a Bologna, presso il Dipartimento di Scienze dell’educazione “Giovanni Maria Bertin” dell’Università degli Studi di Bologna (Via Filippo Re, 6).
Lo spazio di animazione digitale oggi mette in gioco una pluralità di linguaggi e di forme espressive eterogenee per attivare strategie di comunicazione efficace. Lo spazio virtuale, nelle sue molteplici strutturazioni, costituisce quindi un contesto privilegiato di manipolazione e di sperimentazione verso la ricerca di nuovi significati. Questi aspetti richiamano il concetto di ‘multimodalità’, usato in riferimento alle modalità multiple di comunicare ed esprimere significati.
Topics:
– spazio virtuale e aumentato
– ambienti di animazione digitale
– narrazione visiva
– competenze digitali
– didattica multimodale
– artefatti tangibili e intangibili
Tutte le informazioni sulle call for paper e il programma sono disponibili nella pagina del convegno sul sito Sirem: http://www.sirem.org/convegno-sirem-2018/.

Locandina

“Costruttori di ponti 4. La scuola aperta sul mondo” – 5-6 aprile, Firenze

Categorie: Archivio Eventi
Commenti disabilitati su “Costruttori di ponti 4. La scuola aperta sul mondo” – 5-6 aprile, Firenze

Su richiesta dei Proff. Luca Agostinetto, Giuseppe Milan, Raffaela Biagioli, segnaliamo “Costruttori di ponti 4. La scuola aperta sul mondo”.
L’evento si svolgerà in data 05.04.2018 e 06.04.2018 a Firenze.
Dopo i primi seminari nazionali all’Istituto Alcide Cervi, nella campagna di Gattatico, Reggio Emilia, quest’anno Costruttori di ponti va in città, a Firenze, il 5 e 6 aprile 2018. Il primo incontro, il 27 e 28 novembre 2015, era dedicato in particolare al tema della scuola, delle migrazioni e della memoria; il secondo, l’8 aprile 2016, all’Europa e ai modelli di integrazione a confronto; il terzo, costruito insieme alle nuove generazioni italiane, a Reggio Emilia e a Gattatico, il 29 e 30 marzo. Era intitolato Protagonisti!
Perchè a Firenze? Si scriveva nell’introduzione al primo incontro “Tanti anni fa, nel clima difficile del dopoguerra, un giurista fiorentino, Piero Calamandrei, aveva fondato una rivista che si chiamava Il Ponte, con l’obiettivo di seguire le fasi dell’ attuazione della Costituzione repubblicana e di mettere di nuovo in dialogo e in cammino persone e culture, scuole e territori, memorie e città”. Ecco siamo nella città di Calamandrei e della Costituzione che ha appena compiuto 70 anni. Siamo nella città di Giorgio La Pira, sindaco di Firenze dl 1951 al 1965, con Calamandrei padre costituente, tessitore di dialogo tra popoli e culture. Ricorrono quest’anno i 40 anni del Centro Internazionale per gli studenti intitolato al suo nome. E siamo nella città, o meglio nella sua ”periferia”, della scuola di don Lorenzo Milani. Dalle finestre di Barbiana si potevano, si possono, vedere molti angoli di mondo.
Ecco Il tema di quest’anno: “La scuola aperta sul mondo”, una realtà di fatto, certo più complessa e difficile, per la composizione delle classi con allievi delle più diverse provenienze, lingue, religioni. Una sfida per l’educazione ma anche un’occasione di cambiamento. C’è ancora bisogno di ponti e di insegnanti costruttori, dotati di bussole e di materiali e tecniche utili per l’ ”impresa”. L’arte di costruire, di questo è fatto il mestiere di insegnare. C’è bisogno per questo di una nuova cittadinanza e un nuovo sogno per tutti.

Locandina