Tutti i post con etichetta higher education

Convegno Internazionale “Multiculturalism and innovation in higher education” – 9 giugno

Categorie: Archivio Convegni
Commenti disabilitati su Convegno Internazionale “Multiculturalism and innovation in higher education” – 9 giugno
Convegno Internazionale "Multiculturalism and innovation in higher education" - 9 giugno - Locandina

Su richiesta dei proff. Loretta Fabbri, Alessandra Romano, Claudio Melacarne e Francesca Torlone, segnaliamo il convegno internazionale “Multiculturalism and innovation in higher education”.
Il convegno, organizzato dal Teaching e Learning Center dell’Università degli Studi di Siena e il Lucas Center della Florida Gulf Coast University, si terrà online in data 09.06.2021 dalle ore 15.00 alle ore 18.00 su piattaforma Webex.
Il webinar offre una piattaforma di confronto e discussione su alcune esperienze di innovazione didattica che sono in atto nel Lucas Center (Florida, USA) e nel Teaching and Learning Center (Siena, Italia) al fine di supportare lo sviluppo professionale dei docenti universitari e la partecipazione degli studenti e delle studentesse. Apriranno l’iniziativa il Magnifico Rettore dell’Università di Siena Prof. Francesco Frati e il Direttore Generale dott. Emanuele Fidora. Il Direttore del Lucas Center, Bill Reynolds e la Vice-Direttrice, Jackie Greene presenteranno le attività in corso al Lucas Center della Florida Gulf Coast University. A seguire, la dott.ssa Brenda Thomas, instructional designer, e la studentessa Viktoriya Bardenova introdurranno l’esperienza del Programma Student – Faculty Partnership Program (SFPP). Il programma ha lo scopo di migliorare la didattica universitaria attraverso una particolare forma di collaborazione tra studenti/esse e docenti. Sono previste, poi, sessioni parallele in cui docenti dell’Università di Siena e docenti della Florida Gulf Coast University si confronteranno insieme sull’implementazione di pratiche didattiche innovative nei loro insegnamenti. L’iniziativa è a cura del Teaching & Learning Center dell’Università di Siena in collaborazione con il Comitato Scientifico del Progetto FORwARD (https://www.forwardproject.unisi.it).
Per registrarsi: https://forms.gle/BReHGZ3aL4EdvmvbA
È previsto attestato di partecipazione. L’evento è aperto a docenti, studenti, studentesse, dottorandi/e interessati/e.
Per maggiori informazioni: https://www.dsfuci.unisi.it/it

Locandina

Pubblicazione numero rivista “Formazione, lavoro, persona” sul tema “I sistemi di istruzione superiore. Paradigmi, modelli e prospettive per il futuro”

Categorie: Archivio Rivista
Commenti disabilitati su Pubblicazione numero rivista “Formazione, lavoro, persona” sul tema “I sistemi di istruzione superiore. Paradigmi, modelli e prospettive per il futuro”
Pubblicazione numero rivista "Formazione, lavoro, persona" sul tema "I sistemi di istruzione superiore. Paradigmi, modelli e prospettive per il futuro" - copertina

Su richiesta dei proff. Andrea Potestio e Francesco Magni, segnaliamo la pubblicazione in formato open access del numero monografico della rivista “Formazione, lavoro, persona” (33/2021) sul tema “I sistemi di istruzione superiore. Paradigmi, modelli e prospettive per il futuro”.
La formazione superiore vive un momento di grande incertezza e di possibile trasformazione: anche in quest’ambito, infatti, la pandemia del Covid-19 sembra aver messo in discussione paradigmi, prassi e procedure che sembravano ormai consolidati da tempo. I contributi raccolti in questo fascicolo della rivista si concentrano sulle istituzioni di istruzione superiore universitarie, indagando alcune delle dimensioni fondamentali che le contraddistinguono e sulle quali appare opportuno non solo tornare a interrogarsi, ma anche aprire una rinnovata riflessione, a partire dalla stessa mission, ruolo e funzione sociale degli atenei nel XXI secolo. A quali scopi risponde l’università oggi? Come li persegue? Con quali finalità pedagogiche e attraverso quali metodologie didattiche? Domande che acquistano un rinnovato spessore nel contesto attuale. I saggi del numero 33 di Formazione, Lavoro, Persona provano a rispondere ad alcune di queste domande, secondo differenti prospettive e sensibilità, presentando studi teorici, ricerche quali-quantitative e sperimentazioni, affrontando alcuni importanti argomenti che compongono il dibattitto attorno alle università, tra cui quelli dell’apprendimento permanente, della sostenibilità, dell’employability degli studenti universitari, della terza missione e della valutazione degli atenei. I prossimi fascicoli della rivista saranno dedicati ai seguenti temi monografici:

  • Educazione popolare, lavoro e scuola (consegna contributi entro il 15.04.2021)
  • Le pedagogie italiane del secondo Novecento (consegna contributi entro il 15.09.2021)

Per ulteriori informazioni: https://forperlav.unibg.it/index.php/fpl
Allegato: https://www.siped.it/wp-content/uploads/2021/03/file_692ddf0cbc3d3bf6029fdfe506abd32d.pdf

Copertina

Conferenza Internazionale “Scientific Research Qualitative and Quantitative Methods in Educational Sciences and Psychology” – 7-8 Novembre, Firenze

Categorie: Archivio Convegni
Commenti disabilitati su Conferenza Internazionale “Scientific Research Qualitative and Quantitative Methods in Educational Sciences and Psychology” – 7-8 Novembre, Firenze

Su richiesta dei Proff. Gianfranco Bandini, Vanna Boffo, Alessandro Mariani e Giuliana Pinto, segnaliamo la conferenza internazionale “Scientific Research Qualitative and Quantitative Methods in Educational Sciences and Psychology”.
La conferenza internazionale, organizzata per l’apertura del Corso di Dottorato in Scienze della Formazione e Psicologia, anno accademico 2019-2020, si terrà dal 07.11.2019 al 08.11.2019 a Firenze, presso presso il Dipartimento di Formazione, Lingue, Intercultura, Letterature e Psicologia dell’Università degli Studi di Firenze (via Laura, 48).
Per maggiori informazioni: https://www.dottoratoforpsi.unifi.it

Locandina

Conferenza internazionale “Decoding the Disciplines in European Institutions of Higher Education. Intercultural and Interdisciplinary Approach to Teaching and Learning” – 2 luglio, Torhout (Belgio)

Categorie: Archivio Convegni
Commenti disabilitati su Conferenza internazionale “Decoding the Disciplines in European Institutions of Higher Education. Intercultural and Interdisciplinary Approach to Teaching and Learning” – 2 luglio, Torhout (Belgio)

Su richiesta della Prof.ssa Sandra Chistolini, segnaliamo la conferenza internazionale “Decoding the Disciplines in European Institutions of Higher Education. Intercultural and Interdisciplinary Approach to Teaching and Learning”.
La conferenza si terrà in data 02.07.2019 dalle ore 09.00 alle ore 17.00 a Torhout (Belgio), presso il VIVE University of Applied Sciences campus di Torhout (Sint-Jozefstraat, 1).
The Decoding approach, under the Erasmus + Programme KA201, is a guide to identifying bottlenecks in teaching topics and processes that are discipline-specific, cross-disciplinary, complex, and emotionally charged. The Decoding method focuses on learning bottlenecks in academic disciplines. This involves changing the focus from learning ABOUT a subject to learning HOW to become more expert in the ways of thinking and practising, which is necessary for successful teaching and learning. This use of Decoding makes it particularly useful for developing critical and reflective thinking. The European Decoding project is also applying the method to the social issues of diversity and intercultural understanding. The Decoding model leads to “intellectual diversity” in thinking in the classroom: to finding different solutions to problems in the field of science, to seeing positions different from those of the author in literature, or, in history, to understanding the values of historical persons without judging them. In short, it teaches the art of critical thinking that is at the root of every European democracy and inter-cultural dialogue at national, regional, and local levels. The Decoding method responds to a dire need, in the EU educational system, for integrative (inter-disciplinary), formal (lecture-based), and alternative (project-based and experiential) means of education, critical thinking, media and digital literacy, as well as professional and intercultural competences. All of this fosters the values of a democracy (fundamental rights, respect, and responsible citizenship), alongside the need for a higher degree of social inclusion in European societies.
Per maggiori informazioni: http://www.sandrachistolini.it/?p=4245

Locandina