Tutti i post con etichetta giornata di studi

Su richiesta delle Prof.sse Roberta Cardarello e Laura Cerrocchi, segnaliamo il seminario di studio “Efficacia educativa e formazione docenti”.
Il seminario di studio si terrà in data 07.11.2019 dalle ore 16.30 alle ore 19.00 a Reggio Emilia, presso l’Aula Magna Manodori, Palazzo Dossetti, Dipartimento di Educazione e Scienze Umane, Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia (viale Allegri, 9).
Il seminario – organizzato nell’ambito delle attività del CERIID (Centro di Ricerca Insegnanti e Innovazione Didattica) – intende fare un bilancio sul tema dell’efficacia educativa, attraverso il recente lavoro del Professore emerito Jaap Scheerens “Efficacia e inefficacia educativa. Esame critico della Knowledge Base” (Springer-Invalsi 2019, tr. it.) e proporne le riflessioni al mondo della scuola, della ricerca, delle istituzioni educative e politiche regionali, agli insegnanti e dirigenti e agli studenti di area educativa. In particolare, si intende mettere a fuoco il rapporto tra la conoscenza sui processi di insegnamento-apprendimento e le modalità di formazione degli insegnanti, sia in riferimento alla formazione iniziale, spesso affidata- se pure in varie forme – all’Università, sia in riferimento alla formazione in servizio.

Locandina

Giornata di studio “I diritti dei bambini e degli adolescenti. 1989-2019: trent’anni di sfide e opportunità” – 20 novembre, Parma

Categorie: Eventi, News
Commenti disabilitati su Giornata di studio “I diritti dei bambini e degli adolescenti. 1989-2019: trent’anni di sfide e opportunità” – 20 novembre, Parma

Su richiesta dei Proff. Elena Luciano e Paolo Calidoni, segnaliamo la giornata di studio “I diritti dei bambini e degli adolescenti. 1989-2019: trent’anni di sfide e opportunità”.
La giornata di studio si terrà in data 20.11.2019 dalle ore 10.00 alle ore 17.30 a Parma, presso il Palazzo Centrale dell’Università di Parma (via Università, 12).
Il 20 novembre 2019 ricorre il 30° anniversario dell’approvazione della Convenzione sui diritti dei bambini e degli adolescenti da parte dell’Assemblea generale delle Nazioni Unite. Il documento rappresenta una sintesi del pensiero contemporaneo sull’infanzia, ancora ampiamente inattuato e tuttavia oggi aperto a nuove sfide.
L’Unità Educazione del Dipartimento di Discipline umanistiche, sociali e delle imprese culturali dell’Università di Parma ha organizzato una giornata di studio che ha lo scopo di sviluppare una riflessione interdisciplinare sul tema dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza, oltre che sulle prospettive possibili per favorire una loro più piena attuazione. In tal senso, la giornata di studio, che si articola lungo tre diverse sezioni (Incontro pubblico; Laboratori; Aperitivo della conoscenza) non si pone in una logica puramente celebrativa bensì intende promuovere – nella data dell’anniversario della Convenzione e oltre, in Università e fuori da essa, sul territorio in cui bambini e adolescenti vivono e crescono – un dialogo intessuto tra tutti gli attori coinvolti su tali temi, ovvero bambini, adolescenti, studenti, educatori, operatori, insegnanti, genitori, ricercatori, insieme a tutti coloro che sono interessati alla qualità dell’educazione dei più piccoli e della loro esperienza di vita.

Locandina

Giornata di Studi “‘La lingua che fa eguali’. In dialogo con Don Lorenzo Milani” – 6 Novembre, Salerno

Categorie: Archivio Eventi
Commenti disabilitati su Giornata di Studi “‘La lingua che fa eguali’. In dialogo con Don Lorenzo Milani” – 6 Novembre, Salerno

Su richiesta delle Prof.sse Marinella Attinà e Paola Martino, segnaliamo la giornata di studi “‘La lingua che fa eguali’. In dialogo con Don Lorenzo Milani”.
La giornata di studi, tesa a richiamare la persistente attualità e i motivi di discontinuità della figura di Don Lorenzo Milani, attraverso un confronto fra diversi sguardi disciplinari, si terrà in data 06.11.2019 dalle ore 10.00 a Salerno, presso l’aula C 11 dell’Università degli Studi di Salerno.
La giornata di studi, pur non trascurando la ricchezza interdisciplinare che la figura dell’educatore di Barbiana evoca, tenterà di porsi come occasione di incontro e riflessione non solo accademica. Sarà, infatti, prevista la partecipazione di molte scuole che hanno più volte sollecitato un evento volto a rammemorare l’esperienza educativa e ‘sperimentale’ tenuta a battesimo dal pedagogista e Maestro fiorentino.
L’iniziativa culturale, sostenuta dal Dipartimento di Scienze umane, filosofiche e della Formazione dell’Università di Salerno, si aprirà con i saluti del Direttore Prof. Maurizio Sibilio.
L’evento, promosso dalle cattedre di Pedagogia generale e Pedagogia dell’infanzia delle Prof.sse Attinà e Martino, vedrà la presenza di Edoardo Martinelli, allievo di Don Lorenzo Milani e coautore di Lettera a una professoressa, al quale sarà affidata la “prolusione” della giornata.
Interverranno i Proff. Leonardo Acone, Marinella Attinà, Paola Martino e Giuseppe Maria Viscardi dell’Università di Salerno.

Locandina

Giornata di studio “Il cammino a piedi come esperienza educativa per minori e giovani in messa alla prova” – 30 ottobre, Roma

Categorie: Archivio Eventi
Commenti disabilitati su Giornata di studio “Il cammino a piedi come esperienza educativa per minori e giovani in messa alla prova” – 30 ottobre, Roma

Su richiesta dei Proff. Massimiliano Fiorucci e Elena Zizioli, segnaliamo la giornata di studio “Il cammino a piedi come esperienza educativa per minori e giovani in messa alla prova”.
La giornata di studio si terrà in data 30.10.2019 dalle ore 15.00 alle ore 19.00 a Roma, presso l’Aula Volpi, Dipartimento di Scienze della Formazione dell’Università degli Studi di Roma Tre (via del Castro Pretorio, 20).
Alla presenza delle Istituzioni e degli attori coinvolti, verranno restituiti i risultati del progetto pilota “Il cammino a piedi come esperienza educativa”, definito dagli organizzatori “immerso nel territorio” e incentrato sulla realizzazione di un cammino educativo lungo la Via Francigena del Lazio (da Bolsena a Roma) dal 4 al 10 ottobre 2019, per tre giovani in messa alla prova dal Tribunale per i Minorenni di Roma, accompagnati da due operatori con alta formazione, esperti di relazione di aiuto.
La valutazione pedagogica dell’esperienza è stata affidata al Dipartimento di Scienze della Formazione dell’Università Roma Tre.

Locandina

Giornata di studio “Educare alla cittadinanza” – 31 ottobre, Firenze

Categorie: Archivio Eventi
Commenti disabilitati su Giornata di studio “Educare alla cittadinanza” – 31 ottobre, Firenze

Su richiesta delle Prof.sse Silvia Guetta e Tiziana Chiappelli, segnaliamo la giornata di studio “Educare alla cittadinanza”.
La giornata di studio si terrà in data 31.10.2019 dalle ore 09.00 alle ore 18.00 a Firenze, presso l’Aula Magna D6, Polo Universitario di Novoli dell’Università degli Studi di Firenze (via delle Pandette, 9).
La Giornata di Studi rientra nel programma del Festival dei Diritti. È rivolta a studenti di scienze sociali, docenti, operatori del terzo settore e del volontariato, e intende indagare l’intersezione tra generi, migrazioni e intercultura, ambiti che ancora oggi sono spesso concepiti e affrontati separatamente. Anche in Italia l’immigrazione è un fattore strutturale e le donne rappresentano oltre il 50% delle presenze straniere. Le nuove ondate di flussi migratori, di rifugiati-e e richiedenti asilo costituiscono un fattore di complessità ulteriore del tessuto migratorio e locale, portando all’attenzione nuove grandi questioni come la tratta, le-i minori straniere-i non accompagnate-i oltre ai temi
centrali storici e di attualità dell’inclusione sociale e del contrasto alla violenza di genere. La giornata si svolge nel periodo della International Intersex Awareness e tratterà anche l’intersezione sesso/genere e i diritti delle persone intersex.

Locandina

Giornata di studi “Crisi della cultura e coscienza pedagogica. In memoria di Antonio Erbetta” – 14 novembre, Torino

Categorie: Archivio Eventi
Commenti disabilitati su Giornata di studi “Crisi della cultura e coscienza pedagogica. In memoria di Antonio Erbetta” – 14 novembre, Torino

Su richiesta della Prof.ssa Elena Madrussan, segnaliamo la giornata di studi “Crisi della cultura e coscienza pedagogica. In memoria di Antonio Erbetta”.
La giornata di studi si terrà in data 14.11.2019 dalle ore 09.30 alle ore 17.00 a Torino, presso la Sala Lauree del Dipartimento di Lingue e Letterature Straniere e Culture moderne, Complesso Aldo Moro, Università degli Studi di Torino (via Sant’Ottavio, angolo via Verdi).
In occasione dell’uscita del volume “Crisi della cultura e coscienza pedagogica”, la Giornata di Studi, dedicata ad Antonio Erbetta, intende ripercorrere e rileggere alcuni dei temi chiave del suo lavoro intellettuale grazie alla partecipazione di alcuni degli Autori del volume omonimo.
La partecipazione all’iniziativa è gratuita, la prenotazione obbligatoria.
Per maggior informazioni: https://www.paideutika.it/fotogallery/

Brochure

Giornata di Studio “Dall’aula aumentata ai MOOC. La didattica universitaria tra apprendimento blended e online” – 17 ottobre, Firenze

Categorie: Archivio Convegni
Commenti disabilitati su Giornata di Studio “Dall’aula aumentata ai MOOC. La didattica universitaria tra apprendimento blended e online” – 17 ottobre, Firenze

Su richiesta della Prof.ssa Maria Ranieri, segnaliamo la giornata di studio “Dall’aula aumentata ai MOOC. La didattica universitaria tra apprendimento blended e online”.
La giornata di studio si terrà in data 17.10.2019 dalle ore 09.00 alle ore 18.30 a Firenze, presso il Salone delle Robbiane, “Villa La Quiete” (via di Boldrone, 2).
La giornata di studio si propone di promuovere una riflessione sui cambiamenti della didattica universitaria sollecitati dalla diffusione delle nuove tecnologie e incoraggiata dalle iniziative nazionali nell’ambito della transizione al digitale della PA.
Per maggiori informazioni: https://www.forlilpsi.unifi.it/vp-375-dall-aula-aumentata-ai-mooc.html

Locandina

Giornata di studio “Inclusione, culture e disabilità. La ricerca della pedagogia speciale tra internazionalizzazione e interdisciplinarità” – 14 giugno, Roma

Categorie: Archivio Eventi
Commenti disabilitati su Giornata di studio “Inclusione, culture e disabilità. La ricerca della pedagogia speciale tra internazionalizzazione e interdisciplinarità” – 14 giugno, Roma

Su richiesta della Prof.ssa Lucia de Anna, segnaliamo la giornata di studio “Inclusione, culture e disabilità. La ricerca della pedagogia speciale tra internazionalizzazione e interdisciplinarità”.
La giornata di studio, in occasione del decimo anniversario del Dottorato internazionale “Culture, disabilità, inclusione. Educazione e formazione”, fondato e diretto da Lucia de Anna e Charles Gardou, si terrà in data 14.06.2019 dalle ore 11.00 alle ore 13.00 a Roma, presso l’aula MA3 dell’Università degli Studi di Roma “Foro Italico” (piazza Lauro De Bosis, 15).
L’incontro è dedicato all’approfondimento delle questioni relative allo sviluppo dei processi di inclusione nei diversi contesti di vita ed è rivolto a docenti, ricercatori e professionisti che si occupano di costruire e gestire contesti inclusivi nelle molteplici realtà esistenziali. Interverranno i proff. Lucia de Anna, Charles Gardou e Pasquale Moliterni.
Si richiede di confermare la propria partecipazione all’incontro della mattina compilando il modulo dedicato al seguente link:
https://docs.google.com/forms/d/18foXRoTgAbG8rpYaz3PRONcEQ_swVUdKQKBhbAsSDWc/edit?usp=drive_web
La giornata proseguirà nel pomeriggio con la presentazione del volume “Inclusione, Culture e Disabilità” a cura di Lucia de Anna, Charles Gardou e Alessio Covelli. Il libro raccoglie le diverse questioni che riguardano le persone con disabilità, fragilità e vulnerabilità, raccogliendo le diverse traiettorie di ricerca della Pedagogia Speciale sviluppate durante i vari cicli del Dottorato internazionale in una prospettiva interdisciplinare, con uno sguardo ai cinque continenti e una finalità educativa, formativa e inclusiva.
La presentazione avrà luogo alle ore 17.00 presso la libreria Erickson di Roma in Viale Etiopia, 20. La partecipazione è gratuita, fino a esaurimento dei posti disponibili. È gradita la prenotazione chiamando il numero 06 90216980. Per ulteriori informazioni è possibile consultare il link dedicato:
https://www.erickson.it/it/mondo-erickson/appuntamenti/inclusione-culture-disabilita/

Locandina

Giornata di Studio e Festival Sviluppo Sostenibile “La sostenibile LEGGEREzza. Educare alle competenze per la sostenibilità e il decent work” – 22 maggio, Roma

Categorie: Archivio Eventi
Commenti disabilitati su Giornata di Studio e Festival Sviluppo Sostenibile “La sostenibile LEGGEREzza. Educare alle competenze per la sostenibilità e il decent work” – 22 maggio, Roma

Su richiesta della Prof.ssa Giuditta Alessandrini, segnaliamo la giornata di studio e Festival Sviluppo Sostenibile “La sostenibile LEGGEREzza. Educare alle competenze per la sostenibilità e il decent work”.
L’evento, organizzata dal CEFORC nell’ambito del Festival dello Sviluppo Sostenibile, si terrà in data 22.05.2019 dalle ore 09.30 alle 14.30 a Roma, presso l’Aula Magna del Dipartimento dell’Università degli Studi di Roma Tre (via Principe Amedeo, 184).
Per gli studenti la partecipazione sarà valida ai fini del riconoscimento di 5 ore di tirocinio interno.
Per maggiori informazioni e prenotazioni: mariacaterina.deblasis@uniroma3.it

Brochure

Giornata di studio “Teresa Vergalli. Una maestra ‘senza paura’” – 15 maggio, Roma

Categorie: Archivio Eventi
Commenti disabilitati su Giornata di studio “Teresa Vergalli. Una maestra ‘senza paura’” – 15 maggio, Roma

Su richiesta del Prof. Lorenzo Cantatore, segnaliamo la giornata di studio “Teresa Vergalli. Una maestra ‘senza paura’”.
La giornata di studio si terrà in data 15.05.2019 dalle ore 15.00 a Roma, presso la Sala delle Conferenze (piazza della Repubblica, 10).
Presentazione al pubblico dell’archivio didattico della maestra Teresa Vergalli, recentemente donato al MuSEd – Museo della Scuola e dell’Educazione di Roma Tre.
Teresa Vergalli è nata a Bibbiano (RE) nel 1927, in una famiglia contadina. Il padre Prospero, combattente della prima guerra mondiale, fu perseguitato per il suo impegno di antifascista.
Già nel 1941, ancora studentessa all’istituto magistrale di Reggio Emilia, Teresa comincia ad aiutare suo padre che già organizza la resistenza e i CLN. Nel febbraio del 1944 entra in pieno nella lotta partigiana e si occupa di facilitare gli spostamenti dei combattenti, di organizzare i gruppi di difesa delle donne e l’educazione democratica della popolazione e degli stessi partigiani.
Dopo la Liberazione, Vergalli si impegna nell’organizzazione dell’Unione Donne Italiane e poi dell’Associazione delle ragazze. Nel 1948 sposa il sindacalista Claudio Truffi e si trasferisce con lui a Novara. Qui le viene affidata la redazione del settimanale provinciale “La Lotta”, organo della Federazione del PCI. In seguito occupa incarichi nelle organizzazioni femminili, in un territorio che si estendeva dalle risaie al Monte Rosa.
Nel 1964 Teresa Vergalli si trasferisce con la famiglia a Roma. Nel frattempo ha vinto il concorso magistrale ma viene distaccata come impiegata al Ministero della Pubblica Istruzione. Finalmente nel 1975 sceglie l’insegnamento, nel quale si impegna secondo i metodi didattici più innovativi. Per quindici anni, in collaborazione con gli operatori culturali del Comune di Roma, attua programmi sperimentali sulla storia attraverso la conoscenza dei beni archeologici e artistici del territorio e della città. La zona di Cinecittà con gli acquedotti e le torri medioevali, poi la Roma barocca, le fontane, le piazze. La città diventa un libro, i ragazzi stampano giornalini periodici (uno dei quali si intitola “Senza paura”), si fanno mostre e conferenze. Importante l’incontro dei ragazzi col sindaco Petroselli e il gemellaggio di tre anni con una classe di Reggio Emilia che culmina in un soggiorno degli scolari per una settimana nella città corrispondente. Una parte di quella esperienza è contenuta in un libro Il giornalino scolastico in Italia (Giunti e Lisciani, 1982) nel quale sono riprodotti i giornalini dei “suoi” ragazzi.
Teresa ha rievocato la sua esperienza di guerra nel volume Storie di una staffetta partigiana (Editori Riuniti, 2004). Ancora nel marzo del 2015 sempre per gli Editori Riuniti, è uscito Un cielo pieno di nodi, romanzo sulla guerra di Liberazione.
Attualmente Teresa Vergalli partecipa ai programmi di memoria nelle scuole di Roma.

Locandina