Convegno "Violenza di genere. La cultura, l'educazione, la prevenzione e la tutela delle vittime" - 23 novembre, Catania - Locandina

Convegno “Violenza di genere. La cultura, l’educazione, la prevenzione e la tutela delle vittime” – 23 novembre, Catania

Convegno “Violenza di genere. La cultura, l’educazione, la prevenzione e la tutela delle vittime” – 23 novembre, Catania

Su richiesta delle prof.sse Paolina Mulè e Daniela Gulisano, segnaliamo il Convegno “Violenza di genere. La cultura, l’educazione, la prevenzione e la tutela delle vittime”.
Il Convegno, organizzato dall’Università degli Studi di Catania, si terrà il 23.11.2023 dalle ore 15.30 presso l’Auditorium “Giancarlo De Carlo” del Monastero dei Benedettini (Piazza Dante 32, Catania).
In occasione della Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza sulle donne. L’evento è organizzato dalla prof.ssa Paolina Mulè (dipartimento di Scienze della Formazione) in collaborazione con l’Associazione Nazionale Antimafia “Alfredo Agosta” e con il patrocinio della Camera Penale di Catania “Serafino Famà”, dell’Associazione nazionale Carabinieri, dell’Ordine degli Avvocati di Catania, dei Salesiani Don Bosco Sicilia, dei Salesiani per il Sociale, del Servizio Sociale Universale, dell’Eris.
Lo scopo del Convegno è riflettere sulla violenza di genere sia sul piano teorico, giuridico che delle buone prassi ma anche ricordare la ricorrenza del 25 novembre, designata dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite come data per sensibilizzare l’opinione pubblica sull’importanza della non violenza contro le donne attraverso attività progettate e realizzate dagli Enti pubblici e privati, dalle organizzazioni internazionali, dalle ONG. Prospettiva di fondo sarà la citazione del Segretario Generale delle Nazioni Unite, António Guterres, secondo il quale «La violenza in ogni parte della società ci colpisce tutti. Dalle cicatrici della prossima generazione al deterioramento del tessuto sociale. Possiamo disegnare una linea retta tra la violenza contro le donne, l’oppressione civile e il conflitto violento».
L’iniziativa è valida per il tirocinio indiretto del Corso di specializzazione per le attività di sostegno – Ciclo VIII, delle studentesse e degli studenti dei Corsi di Laurea del Disfor e per gli iscritti dell’Ordine degli Avvocati ed è utile per il riconoscimento dei Crediti Formativi.

Locandina

Articoli correlati