Convegno “Professione insegnante. Quali strategie per la formazione?” – 15-17 giugno, Napoli

Su richiesta della prof.ssa Maura Striano, segnaliamo il convegno “Professione insegnante. Quali strategie per la formazione?”.
Il convegno, organizzato congiuntamente da GEO e dalla CRUI, si terrà dal 15.06.2020 al 17.06.2020 a Napoli, presso l’Università degli Studi di Napoli “Federico II”.
La formazione degli insegnanti è riconosciuta fattore strategico dalla Commissione Europea e dall’OCSE; è inserita negli obiettivi di Lisbona, UE 2020, e nell’Agenda 2030. Seguendo le indicazioni dei Consigli dei Ministri europei essa è stata organizzata nei diversi Paesi Europei con un percorso universitario professionalizzante coerente ed organico. In Italia si sono attuate dal 2000 proposte differenziate a volte contraddittorie con una modalità che non ha consentito alle università un impegno istituzionale programmatico. Ciò è diventato un’urgenza per le università e per il nostro Paese. La Conferenza dei Rettori delle Università Italiane (CRUI) ha condiviso questa valutazione e deciso di condividere l’organizzazione di un Convegno su questo tema. A partire dai contributi scritti della comunità universitaria si tratta di affrontare aspetti specifici, suggeriti dall’esperienza, frutto del lavoro di confronto, discussione, elaborazione e sperimentazione delle università italiane per individuare principi e valori condivisi da porre alla base delle scelte future in merito alla formazione iniziale degli insegnanti. L’architettura dell’iniziativa scientifica comprende tre sezioni fondamentali: I contributi dei Rettori – I Rettori delle università italiane saranno invitati a presentare in sessione plenaria i loro contributi in base all’esperienza, su cui chiamare a riflettere la comunità accademica, i fruitori (insegnanti), i docenti universitari, i decisori politici (MIUR, CRUI, Assessorati Regionali), le associazioni qualificate degli insegnanti, i valutatori (ANVUR) in una architettura che comprende riflessioni istituzionali, di elaborazione di documenti (in appositi tavoli tematici/ disciplinari) e di trasferimento ai decisori istituzionali delle idee, proposte, criticità emerse dal convegno. I contributi dei Delegati Rettorali – in primis i Delegati alla didattica saranno invitati a presentare in sessione plenaria le esperienze e le riflessioni in merito alla Formazione Insegnanti. Tavoli di lavoro disciplinari – I contributi dei partecipanti al Convegno saranno discussi in Tavoli di lavoro disciplinari, organizzati per macro-aree. Prima del convegno sarà cura della segreteria scientifica condividere la grigia di discussione con coloro che si sono registrati e hanno inviato un contributo scritto accettato. L’incisività del risultato sarà dettata dal lavoro preliminare che permette di superare la mera relazione individuale per portare la discussione e la riflessione oltre il singolo contributo.
Per maggiori informazioni: http://bit.ly/geo-napoli

Documento