ZigaForm version 6.1.2
Call for Paper Rivista "IUL Research" sul tema "Attualità pedagogiche e linguaggi artistici per l'accessibilità, l'integrazione, il dialogo interculturale e la cultura della pace" - Call

Call for Paper Rivista “IUL Research” sul tema “Attualità pedagogiche e linguaggi artistici per l’accessibilità, l’integrazione, il dialogo interculturale e la cultura della pace”

Call for Paper Rivista “IUL Research” sul tema “Attualità pedagogiche e linguaggi artistici per l’accessibilità, l’integrazione, il dialogo interculturale e la cultura della pace”

Su richiesta delle prof.sse Franca Zuccoli e Antonella Coppi, segnaliamo la Call for Paper per il numero 10/2024 della Rivista “IUL Research” sul tema “Attualità pedagogiche e linguaggi artistici per l’accessibilità, l’integrazione, il dialogo interculturale e la cultura della pace”.
Mentre il mondo ribolle e affronta sfide sempre più complesse, prodotto di divisioni profonde, i linguaggi espressivi, il valore del patrimonio culturale, l’arte e le sue direttive creatrici si pongono come potenti mediatori della comunicazione e svolgono una importante funzione di scaffolding a sostegno dei contesti di confine (Dozza, 2017; Griffin, 2012). Le pratiche artistiche e le loro didattiche divengono una importante risorsa a supporto alle agenzie educative del territorio nazionale e in prospettiva internazionale, per il raggiungimento di risultati efficaci volti a promuovere l’equità, l’istruzione inclusiva, l’educazione, le relazioni cooperative, la cultura e il dialogo interculturale (Coppi, 2018). Attraverso differenti forme ed esperienze che la musica, il teatro, la danza, le arti visive e visuali e molte altre forme offrono per la crescita di ogni individuo, la competenza comunicativa si apre a nuove forme di “con e oltre” il linguaggio, che sfruttano la consapevolezza del bello come ponte per superare barriere culturali e pregiudizi (Bruner, 1992; Nussbaum, 2007).
Se nelle prime età della vita l’arte supporta nuove vie di apprendimento attraverso la rappresentazione creativa ed emozionale identitaria, che si esprime con molteplici forme di linguaggio, nell’adultità essa diventa strumento di sviluppo di processi formativi e di Lifelong Learning, per acquisire consapevolezze ed accedere a potenzialità ancora inespresse. Conoscere, comprendere, sviluppare e valorizzare le espressioni artistiche, significa saper decodificare quel patrimonio culturale che trova anche nei percorsi performativi il sussidio prioritario per lo sviluppo di competenze trasversali, sostenendo la capacità individuale di fare scelte consapevoli per il futuro, facendo fronte all’incertezza e alla complessità che caratterizzano il contesto contemporaneo (Malavasi, 2007). Tale prospettiva richiama la riflessione educativa verso nuove forme di supporto ai processi di valutazione e autovalutazione a partire dall’esplorazione e dalla rielaborazione delle attitudini individuali, di quelle estetiche, relazionali e comunicative, utili per riflettere sul mondo, sulle proprie potenzialità e limiti.
Il numero 10, Dicembre 2024, di “IUL Research” si propone come “luogo” di incontro e di confronto rigoroso per studi, ricerche e riflessioni sul tema linguaggi artistici, secondo approcci, contesti e riflessioni differenti. Gli argomenti di indagine includono, ma non sono limitati, a una o più delle seguenti tematiche affrontate in una prospettiva nazionale ed internazionale:

  • Pedagogia, arte e accessibilità nelle diverse età della vita;
  • Pedagogia e linguaggi artistici: riflessioni epistemologiche;
  • Sviluppo di nuovi modelli e framework per la pedagogia dei linguaggi espressivi come strumento di dialogo e cultura della pace;
  • Linguaggi artistici integrati ed esperienze di apprendimento per il dialogo interculturale (in presenza, blended e a distanza);
  • Lingue e linguaggi: arti e comunicazione educativa tra verbale e non verbale;
  • Esperienze performative ed educazione al patrimonio culturale;
  • Didattiche innovative ed educazione alla comprensione dell’arte come strumenti di inclusione;
  • Elementi ludici nell’educazione ai linguaggi artistico-espressivi per l’educazione, dalla scuola all’Università;
  • Artistry, responsabilità sociale e etica pratica;
  • Educazione artistica come/per una cittadinanza artistica: integrazione e sviluppo di comunità;
  • Linguaggi espressivi, cittadinanza artistica, cultura della pace;
  • Ambienti di apprendimento e linguaggi espressivi: potenzialità e criticità nell’era digitale.

Per maggiori informazioni: https://iulresearch.iuline.it/index.php/IUL-RES/announcement/view/14

Articoli correlati