Tutti i post in News

Call for Papers per la conferenza ISPCAN “Out of the shadows. Child maltreatment data collection”

Categorie: 2021, Convegni, News
Commenti disabilitati su Call for Papers per la conferenza ISPCAN “Out of the shadows. Child maltreatment data collection”
Call for Papers per la conferenza ISPCAN "Out of the shadows. Child maltreatment data collection"

Su richiesta della prof.ssa Elisabetta Biffi, segnaliamo la call for papers per la conferenza ISPCAN “Out of the shadows. Child maltreatment data collection”, promoted by ISPCAN (International Society for the Prevention of Child Abuse & Neglect) in partnership with UNiversità degli Studi di Milano-Bicacca and CISMAI.
Congress themes:

  • The voice of the child in the child protection system
  • Current issues and challenges in child abuse and neglect
  • Early intervention and prevention
  • Witnessing violence and special orphans (children who have lost their mothers due to father’s violence)
  • School-based child abuse and neglect prevention programs
  • Intervention and services for migrants
  • Child protection in sports
  • New challenges in online child abuse & exploitation
  • Impact of COVID-19 on children and young people Event is being planned as virtual

Deadline extended to abstract submission: 31.01.2021
Per maggior informazioni: https://www.ispcan.org/milan2021/

 

Call for Papers per la rivista “Italian Journal of Health Education, Sport and Inclusive Didactic” sul tema “Benessere corporeo e situazione pandemica. Criticità e risorse educative”

Categorie: 2021, Call, News
Commenti disabilitati su Call for Papers per la rivista “Italian Journal of Health Education, Sport and Inclusive Didactic” sul tema “Benessere corporeo e situazione pandemica. Criticità e risorse educative”
Call for Papers per la rivista "Italian Journal of Health Education, Sport and Inclusive Didactic" sul tema "Benessere corporeo e situazione pandemica. Criticità e risorse educative" - Locandina

Su richiesta della prof.ssa Antonia Cunti, segnaliamo la call for papers per la rivista “Italian Journal of Health Education, Sport and Inclusive Didactic” sul tema “Benessere corporeo e situazione pandemica. Criticità e risorse educative”, a cura di Antonia Cunti Professore Ordinario Università degli Studi di Napoli Parthenope.
Quali sono gli effetti della pandemia sul benessere corporeo? Quali le criticità e quali i processi che possono rappresentare delle opportunità educative? Questi gli interrogativi della presente call che intende spaziare dal cambiamento di alcune specifiche situazioni di vita, come la condizione di essere studente attraverso la didattica a distanza, al mutamento dei tempi del quotidiano, molto meno scanditi dall’essere attivi con il corpo, dallo spostarsi per modificare il proprio campo di esperienza. Il concentrarsi di esperienze plurime in uno spazio corporeo fortemente ridimensionato è una conseguenza fondamentale della pandemia che ha costretto a sostituire le interazioni tra corpi con interazioni virtuali che se, per certi versi, ridimensionano e impoveriscono la qualità della comunicazione, per altri ne accentuano alcune dimensioni, in primis quella che privilegia il linguaggio verbale. Nell’ambito della relazione formativa, l’impossibilità di un’interazione sincronica con gli altrui corpi potrebbe incrementare il carattere autoreferenziale del lavoro educativo e didattico in contesti gruppali, laddove la presenza dell’altro non è più immediatamente sollecitante aggiustamenti o mutamenti di rotta sul versante cognitivo, emotivo ed in generale della relazione. Nell’ambito dell’esistenza familiare, il dilatarsi dei tempi della convivenza può costringere ad una perdurante condivisione dei medesimi ambienti con la conseguenza di una sovraesposizione dei corpi. Nel complesso, l’esistenza dei corpi si presenta come ampiamente modificata nella situazione pandemica, con il pericolo di faticare a ritrovarsi, di non riuscire a gestire i cambiamenti, di fare spazio a forme di malessere più che a nuovi provvisori equilibri. In che modo il disagio legato alla situazione pandemica potrebbe avere quale suo teatro la dimensione corporea? Quali potrebbero essere le spie di difficoltà crescenti in bambini, adolescenti ed adulti? Altre criticità sono inerenti all’inevitabile trascurare i propri stati di salute/malattia, non dando a se stessi e ai propri corpi quelle attenzioni e quelle cure che pure sarebbero loro necessari; la messa in stand by di tanta parte della prevenzione primaria e secondaria diffonde un pensare ed un sentire “di attesa” e le persone aspettano la fine della pandemia per riprendere ad occuparsi del benessere dei propri corpi, rassegnandosi a convivere con piccole o più serie problematiche e, in qualche modo, a sacrificarsi in nome di un pericolo più grande, per troppi diventato drammatica storia personale. In che modo, allora, questi nostri corpi più soli e “sospesi”, i corpi delle persone più fragili, potrebbero avvantaggiarsi del lavoro educativo di genitori, insegnanti, educatori, istruttori e allenatori? Tutto ciò nella consapevolezza che l’educazione non ha interruzioni di sorta e che le nostre scelte e non scelte, anche e soprattutto in quest’epoca di pandemia, lungi dall’essere neutrali, hanno avuto e avranno un potere dirimente nel condizionare verso esistenze più rassegnate, meno vitali e creative, oppure più felici.
Il temine per l’invio delle call è per 01.03.2021
Per maggior informazioni: http://ojs.gsdjournal.it

Call

Pubblicazione numero monografico rivista “Educazione interculturale” sul tema “Minori con disabilità provenienti da percorsi migratori: studi e ricerche in contesti educativi, scolastici e sociali”

Categorie: 2021, News, Rivista
Commenti disabilitati su Pubblicazione numero monografico rivista “Educazione interculturale” sul tema “Minori con disabilità provenienti da percorsi migratori: studi e ricerche in contesti educativi, scolastici e sociali”

Su richiesta dei proff. Ivana Bolognesi e Roberto Dainese, segnaliamo la pubblicazione del numero monografico 2/2020 della rivista “Educazione interculturale” sul tema “Minori con disabilità provenienti da percorsi migratori: studi e ricerche in contesti educativi, scolastici e sociali”.
La numero della rivista è visibile al link: https://educazione-interculturale.unibo.it

Copertina

Webinar “Metamorfosi della cittadinanza e traiettorie per l’insegnamento dell’educazione civica” – 8 febbraio

Categorie: 2021, News, Webinar
Commenti disabilitati su Webinar “Metamorfosi della cittadinanza e traiettorie per l’insegnamento dell’educazione civica” – 8 febbraio
Webinar "Metamorfosi della cittadinanza e traiettorie per l'insegnamento dell'educazione civica" - 8 febbraio - Locandina

Su richiesta della prof.ssa Viviana Vinci, segnaliamo il webinar “Metamorfosi della cittadinanza e traiettorie per l’insegnamento dell’educazione civica”.
Il webinar, organizzato dall’Università degli Studi di Reggio Calabria “Mediterranea”, si terrà in data 08.02.2021 dalle ore 09.00 alle ore 18.30 su piattaforma Teams.
Il link di accesso all’evento Live di Teams sarà pubblicato sul sito http://www.unirc.it

Locandina

Uscita nuovo numero rivista “RPD – Ricerche di Pedagogia e Didattica”

Categorie: 2021, News, Rivista
Commenti disabilitati su Uscita nuovo numero rivista “RPD – Ricerche di Pedagogia e Didattica”
Uscita nuovo numero rivista "RPD - Ricerche di Pedagogia e Didattica" - Copertina

Su richiesta del prof. Alessandro Tolomelli, segnaliamo l’uscita del nuovo numero 2/20202 della rivista open access “RPD – Ricerche di Pedagogia e Didattica. Journal of Theories and Research in Education”
La rivista è accessibile al seguente indirizzo: https://rpd.unibo.it

 

Conferenza “ECER 2021” – 6-10 settembre, Ginevra (Svizzera)

Categorie: 2021, Convegni, News
Commenti disabilitati su Conferenza “ECER 2021” – 6-10 settembre, Ginevra (Svizzera)
Conferenza "ECER 2021" - 6-10 settembre, Ginevra (Svizzera) - Call

Su richiesta della prof.ssa Biffi Elisabetta, segnaliamo la conferenza “ECER 2021”.
La conferenza si terrà online dal 06.09.2021 al 10.09.2021.
European Conference on Educational Research – ECER & Emerging Researchers’ Conference. Organised by EERA and the Local Organising Committee at the University of Geneva and the Valais University of Teacher Education, supported by the Swiss Society for Research in Education (SSRE) Dates: ERC 2 – 3 September, ECER 6 – 10 September 2021 Theme: “Education and Society: expectations, prescriptions, reconciliations”
Submission info: https://eera-ecer.de/ecer-2021-geneva/submissions/
Submission system: https://www.conftool.com/ecer2021/
Submission deadline: 31.01.2021
Per maggiori informazioni: https://eera-ecer.de/ecer-2021-geneva/

Call

Summer School “EERA 2021” (online)

Categorie: 2021, News, Summer School
Commenti disabilitati su Summer School “EERA 2021” (online)
Summer School "EERA 2021 (online)" - Locandina

Su richiesta della prof.ssa Biffi Elisabetta, segnaliamo la Summer School “EERA 2021” (online).
The European Educational Research Association (EERA), the University of Jyväskylä and the Finnish Educational Research Association (FERA) are pleased to announce the 2021 EERA Online Summer School which will be held online 14 – 16 June. We invite European doctoral students to the 3-day virtual Summer School on the topic “Beyond the Basics in Educational Research Methodology: Research ethics in educational research”.
Submission system: https://www.conftool.net/eerss2021/
Application deadline: 31.01.2021
Per maggiori informazioni: https://eera-ecer.de/seasonschools/eera-summer-school-2021/

Locandina

Master di primo livello “Interventi Assistiti con Animali (IAA)”

Categorie: 2021, Master, News
Commenti disabilitati su Master di primo livello “Interventi Assistiti con Animali (IAA)”
Master di primo livello "Interventi Assistiti con Animali (IAA)" - Locandina

Su richiesta della prof.ssa Mignosi Elena, segnaliamo il master di primo livello in “Interventi Assistiti con Animali (IAA)” organizzato Università degli Studi di Palermo.
La scadenza per le iscrizioni è il 15.03.2021 e le attività inizieranno online entro fine marzo. Il Master mira a formare diverse figure professionali specializzate negli I.A.A. secondo le indicazioni riportate nelle Linee Guida Nazionali proposte dal Ministero della Salute e recepite dalla Conferenza Stato Regioni in data 25 marzo 2015. Permetterà quindi ai partecipanti di approfondire conoscenze relative alla progettazione degli IAA nei diversi ambiti di intervento (preventivo, formativo, educativo, riabilitativo, clinico) e di acquisire sia competenze specifiche (in relazione alle figure professionali di referente e di responsabile di progetto), sia competenze trasversali e multiprofessionali. Permetterà inoltre di approfondire nello specifico le modalità di intervento rispetto alle seguenti tipologie di animali: cane, cavallo, asino. Si può accedere con la laurea triennale o magistrale in ambito umanistico, pedagogico, psicologico, socio-sanitario e i destinatari sono tutti coloro che a hanno interesse ad approfondire l’ambito delle relazioni tra esseri umani e altri animali in una cornice zooantropologica . In senso più ampio, il Master mira a promuovere una nuova cultura nei confronti degli animali e una prospettiva ecologica ed ecosistemica che consideri le interconnessioni tra tutti gli esseri viventi e tra questi e l’ambiente (naturale e antropico).
Per maggiori informazioni: https://www.unipa.it/amministrazione/direzionegenerale/serviziospecialepostlauream/u.o.masterecorsidiperfezionamento/master-di-i-livello/

Locandina

Webinar “Il conflitto coniugale alla luce dell’Amoris laetitia” – 29 gennaio

Categorie: 2021, News, Webinar
Commenti disabilitati su Webinar “Il conflitto coniugale alla luce dell’Amoris laetitia” – 29 gennaio

Su richiesta del prof. Andrea Porcarelli, segnaliamo il webinar “Il conflitto coniugale alla luce dell’Amoris laetitia”.
Il webinar, organizzato dall’UCIIM, si terrà online in data 29.01.2021 dalle ore 16.30 alle ore 19.00.
Ne discutiamo con la Prof.ssa Maria Teresa Moscato, già Professore ordinario di Pedagogia generale all’Università di Bologna e autrice del volume: “Pedagogia del conflitto coniugale” (Marcianum Press, 2020).
Discussant: Prof. don Francesco Pieri, docente presso la Facoltà Teologica dell’Emilia Romagna, Prof. Andrea Porcarelli, Professore Associato di Pedagogia generale e sociale all’Università di Padova (e presidente del CIC).
Introduce: Prof. Alberto Spinelli, Presidente UCIIM di Bologna.
L’accesso è libero e gratuito, ma è necessario iscriversi al link http://urly.it/39kpb
Per maggiori informazioni: http://www.uciimbologna.org

Locandina

Call for papers per rivista “Il Nodo. Per una pedagogia della persona” sul tema “Pedagogia e Pandemia”

Categorie: 2021, Call, News
Commenti disabilitati su Call for papers per rivista “Il Nodo. Per una pedagogia della persona” sul tema “Pedagogia e Pandemia”
Call for papers per rivista "Il Nodo. Per una pedagogia della persona" sul tema "Pedagogia e Pandemia" - Call

Su richiesta della prof.ssa Sandra Chistolini, segnaliamo la call for papers per la rivista “Il Nodo. Per una pedagogia della persona” sul tema “Pedagogia e Pandemia”.
Il numero 51 anno 2021 de “Il Nodo. Per una pedagogia della persona” è dedicato a riflessioni, approfondimenti, ricerche sul tema “Pedagogia e Pandemia”. Considerata la natura pedagogica ed interdisciplinare della Rivista, sono accolti contributi di studiosi ed esperti, italiani ed esteri, afferenti ad ogni disciplina scientifica, con particolare riferimento alle finalità di presenza universitaria associativa dell’AIDU, Associazione Italiana Docenti Universitari, fondata dal pedagogista emerito Luciano Corradini. Inviare gli articoli a sandra.chistolini@uniroma3.it entro il 31.05.2021.
Per le citazioni e la bibliografia fare riferimento alla sesta edizione dello stile APA https://owl.purdue.edu/owl/research_and_citation/apa_style/apa_formatting_and_style_guide/reference_list_basic_rules.htm
Per maggiori informazioni: http://www.sandrachistolini.it/?p=5484

Call